Skip to content

Alluminio nel tessuto cerebrale nell’autismo

Astratto

Il disturbo dello spettro autistico è un disordine dello sviluppo neurologico di eziologia sconosciuta . Si suggerisce di coinvolgere sia la suscettibilità genetica sia i fattori ambientali tra cui le tossine ambientali di quest’ultimo . L’esposizione umana alla tossina di alluminio ambientale è stato collegato, se pur provvisoriamente, per l’autismo , disturbo dello spettro. Qui abbiamo usato la spettrometria di assorbimento atomico a forno di grafite riscaldato trasversalmente per misurare, per la prima volta, il contenuto di alluminio del tessuto cerebrale da donatori con una diagnosi di autismo. Abbiamo anche usato un fluoruro di alluminio selettivo per identificare l’alluminio nel tessuto cerebrale mediante microscopia a fluorescenza. Il contenuto di alluminio del tessuto cerebrale nell’autismo era costantemente alto. Il contenuto di alluminio medio (deviazione standard) in tutti i 5 individui per ciascun lobo era 3,82 (5,42), 2,30 (2,00), 2,79 (4,05) e 3,82 (5,17) μg / g di peso secco. rispettivamente per i lobi occipitale , frontale, temporale e parietale. Questi sono alcuni dei valori più alti per l’alluminio nel tessuto cerebrale umano ancora registrati e ci si deve chiedere perché, ad esempio, il contenuto di alluminio del lobo occipitale di un ragazzo quindicenne di un anno, sarebbe 8,74 (11,59) μg / g di peso a secco? La microscopia a fluorescenza con alluminio selettivo è stata utilizzata per identificare l’alluminio nel tessuto cerebrale in 10 donatori. Mentre l’alluminio era comunemente associato con i neuroni, sembrava essere presente intracellularmente in cellule microglia simili e altre cellule infiammatorie non neuronali nelle meningi , vascolarizzazione materia grigia e bianca . La preminenza dell’alluminio intracellulare associata a cellule non neuronali era un’osservazione eccezionale nel tessuto cerebrale autistico e può offrire indizi sia sull’origine dell’alluminio del cervello sia su un ruolo putativo nel disturbo dello spettro autistico.

parole

Esposizione umana all’alluminio
Tessuto cerebrale umano
Disturbo dello spettro autistico
Spettrometria ad assorbimento atomico riscaldato trasversalmente
Microscopia a fluorescenza con alluminio-selettivo

1 . introduzione

Il disturbo dello spettro autistico (ASD) è un gruppo di condizioni di sviluppo neurologico di causa sconosciuta. È altamente probabile che siano i fattorigenetici[1]sia quelli ambientali[2]siano associati all’insorgenza e al progresso  dell’ASD, mentre i meccanismi alla base della sua eziologia dovrebbero essere multifattoriali[3-6]. L’esposizione umana all’alluminio è stata implicata nell’ASD e le conclusioni sono equivoche[7-10]. Finora la maggior parte degli studi ha utilizzato i capelli come indicatore dell’esposizione umana all’alluminio, mentre l’alluminio nel sangue e nelle urine è stato utilizzato anche in misura molto più limitata. Vaccini pediatrici che includono un adiuvante di alluminio sono una misura indiretta dell’esposizione infantile all’alluminio e il loro crescente utilizzo è stato direttamente correlato alla crescente prevalenza di ASD [11] . Modelli animali di ASD continuano a supportare una connessione con alluminio e coadiuvanti di alluminio utilizzati in particolare nelle vaccinazioni umane [12] . Fino ad ora non ci sono precedenti segnalazioni di alluminio nel tessuto cerebrale da donatori morti con una diagnosi di ASD. Abbiamo misurato l’alluminio nel tessuto cerebrale dell’autismo e identificato la posizione dell’alluminio in questi tessuti.

2 . Materiali e metodi

2.1 . Misura dell’alluminio nei tessuti cerebrali

L’approvazione etica è stata ottenuta insieme ai tessuti della Oxford Brain Bank (15 / SC / 0639). Campioni di corteccia di circa 1 g di peso congelato da lobi temporali, frontali, parietali e occipitali ippocampo ( solo 0,3 g) sono stati ottenuti da 5 soggetti con ASD confermata da ADI-R (Autism Diagnostic Interview-Revised), 4 maschi e 1 femmina , età 15-50 anni ( Tabella 1 ).  

Tabella 1 . Contenuto di alluminio di lobi occipitale (O), frontale (F), temporale (T) e parietale (P) e ippocampo (H) di tessuto cerebrale da 5 donatori con una diagnosi di disturbo dello spettro autistico .

ID del donatore Genere Età Lobo Replicare [Al] μg / g
A1 F 44 O 1 0.49
2 4.26
3 0,33
Media (SD) 1,69 (2,22)
F 1 0.98
2 1.10
3 0.95
Media (SD) 1,01 (0,08)
T 1 1.13
2 1.16
3 1.12
Media (SD) 1,14 (0,02)
P 1 0.54
2 1.18
3 N / A
Media (SD) 0,86 (0,45)
Tutti Media (SD) 1,20 (1,06)
A2 M 50 O 1 3.73
2 7.87
3 3.49
Media (SD) 5,03 (2,46)
F 1 0.86
2 0.88
3 1.65
Media (SD) 1,13 (0,45)
T 1 1.31
2 1.02
3 2.73
Media (SD) 1,69 (0,92)
P 1 18.57
2 0.01
3 0.64
Media (SD) 6,41 (10,54)
Hip. 1 1.42
Tutti Media (SD) 3,40 (5,00)
A3 M 22 O 1 0.64
2 2.01
3 0.66
Media (SD) 1,10 (0,79)
F 1 1.72
2 4.14
3 2.73
Media (SD) 2,86 (1,22)
T 1 1.62
2 4.25
3 2.57
Media (SD) 2,81 (1,33)
P 1 0,13
2 3.12
3 5.18
Media (SD) 2,82 (1,81)
Tutti Media (SD) 2,40 (1,58)
A4 M 15 O 1 2.44
2 1,66
3 22.11
Media (SD) 8,74 (11,59)
F 1 1.11
2 3.23
3 1,66
Media (SD) 2,00 (1,10)
T 1 1.10
2 1.83
3 1.54
Media (SD) 1,49 (0,37)
P 1 1.38
2 6.71
3 N / A
Media (SD) 4,05 (3,77)
Hip. 1 0.02
Tutti Media (SD) 3,73 (6,02)
A5 M 33 O 1 3.13
2 2.78
3 1.71
Media (SD) 2,54 (0,74)
F 1 2.97
2 8.27
3 N / A
Media (SD) 5,62 (3,75)
T 1 1.71
2 1.64
3 17.10
Media (SD) 6,82 (8,91)
P 1 5.53
2 2.89
3 N / A
Media (SD) 4,21 (1,87)
Tutti Media (SD) 4,77 (4,79)

Il contenuto di alluminio di questi tessuti è stato misurato con un metodo stabilito e pienamente convalidato [13] che qui viene descritto solo brevemente. I tessuti scongelati sono stati tagliati usando una lama di acciaio inossidabile per dare campioni individuali di circa 0,3 g (3 replicati di campione per ciascun lobo eccetto per l’ippocampo in cui il tessuto è stato usato come fornito) peso umido ed essiccati a un peso costante a 37 ° C. I tessuti essiccati e pesati sono stati digeriti in un forno a microonde (MARS Xpress CEM Microwave Technology Ltd.) in una miscela di 1 mL 15.8 M HNO 3 (Fisher Analytical Grade) e 1 mL 30% p / v H 2 O 2     (BDH Aristar). I digest erano chiari senza residui grassi e, al raffreddamento, sono stati fatti fino a 5  ml di volume usando acqua ultrapura (cond. <0,067 μS / cm). L’alluminio totale è stato misurato in ciascun campione mediante spettrometria di assorbimento atomico a forno di grafite riscaldato trasversalmente (TH GFAAS) utilizzando standard matriciali e un programma analitico consolidato insieme a dati di garanzia della qualità precedentemente convalidati [13] . 

2.2 . Microscopia a fluorescenza

Tutti i prodotti chimici provenivano da Sigma Aldrich (Regno Unito), salvo diversa indicazione. Laddove il tessuto frontale, parietale, occipitale, temporale e ippocampale disponibile da 10 donatori (3 femmine e 7 maschi) con una diagnosi di ASD è stato fornito dall’Oxford Brain Bank come tre  sezioni di tessuto cerebrale in dotazione con paraffina seriale da 5 μm per lobo per ogni donatore (Tabella S1). Le sezioni di tessuto montate su vetrini sono state collocate in una griglia per vetrini e decerate e reidratate tramite trasferimento attraverso 250  ml dei seguenti reagenti: 3  minuti in Histo-Clear (National Diagnostics, US), 1  minuto in Histo-Clear fresco, 2  min in 100% v / v etanolo (grado HPLC) e 1 minuto in 95, 70, 50 e 30% v / v  etanolo seguito da reidratazione in acqua ultrapura (cond. <0,067  μS / cm) per 35  s. I vetrini sono stati agitati ogni 20 sec. in ciascun solvente e trasferiti su carta velina tra i trasferimenti per ridurre al minimo il carry-over di solvente. Le sezioni di tessuto cerebrale reidratato sono state accuratamente tracciate con una penna PAP per la colorazione, al fine di formare una barriera idrofobica attorno alla periferia delle sezioni di tessuto. Tra la colorazione, le sezioni di tessuto sono state mantenute idratate con acqua ultrapura e conservate in camere di umidità, per evitare che le sezioni si secchino. La colorazione è stata scaglionata per consentire tempi di incubazione precisi delle sezioni di tessuto cerebrale. Abbiamo sviluppato e ottimizzato il fluorogranulato come una macchia selettiva per l’alluminio nelle cellule[14] e nei tessuti umani [15] . Lumogallio (acido 4-cloro-3- (2,4-diidrossifenilazo) -2-idrossibenzene-1-solfonico, TCI Europe NV Belgio) è stato preparato a circa 1  mM mediante diluizione in un PIPES da 50 mM (acido 1,4-Piperazinedietanesolfonico ) tampone, regolato a pH 7,4 con NaOH. La colorazione del Lumogallion è stata eseguita mediante l’aggiunta di 200 μL della soluzione colorante a sezioni di tessuto cerebrale reidratate che sono state successivamente incubate a temperatura ambiente lontano dalla luce per 45 minuti. Le sezioni per l’ analisi dell’autofluorescenza sono state incubate per 45 minuti in 200 μL solo con tampone PIPES 50 mM, pH 7,4. Dopo la colorazione, vetrini contenenti sezioni di tessuto sono stati lavati sei volte con 200  aliquote di μL di  tampone PIPES 50 mM, pH 7,4, prima del risciacquo per 30  sec. in acqua ultrapura. Le sezioni seriali numerate 1 e 2 per ciascun lobo sono state incubate in un  tampone PIPES da 50 mM, pH 7,4 o colorate con 1  mM di lumogallio nello stesso tampone, rispettivamente, per assicurare la coerenza tra i tessuti del donatore. Tutte le sezioni di tessuto sono state successivamente montate sotto copri oggetto di vetro usando il mezzo di montaggio acquoso, Fluoromount ™. I vetrini sono stati conservati orizzontalmente per 24  ore a 4 ° C al riparo dalla luce, prima dell’analisi tramite microscopia a fluorescenza .

Le sezioni di tessuto cerebrale umano macchiate e montate sono state analizzate mediante l’uso di un microscopio a fluorescenza Olympus BX50, dotato di un illuminatore verticale e di un attacco di fluorescenza a luce riflessa BX-FLA (fonte di mercurio). Le micrografie sono state ottenute con ingrandimento X 400 mediante l’uso di un obiettivo X-Plan Fluorite (Olympus, Regno Unito). L’alluminio reattivo al lumogallio e le relative micrografie con autofluorescenza sono state ottenute tramite l’uso di un cubo filtrante di fluorescenza U-MNIB3 (eccitazione: 470-495  nm, specchio dicromatico: 505  nm, emissione a passo lungo: 510 nm, Olympus, Regno Unito). L’esposizione alla luce e i valori di trasmissione sono stati fissati attraverso le rispettive condizioni di trattamento della colorazione e le immagini sono state ottenute utilizzando la suite software CellD (Olympus, Soft Imaging Solutions, SiS, GmbH). Le regioni reattive al lumogallio identificate attraverso lo screening sequenziale delle sezioni di tessuto cerebrale umano colorato sono state ulteriormente riprese su sezioni seriali di autofluorescenza, per valutare il contributo del fluoroforo. La successiva fusione di fluorescenza e canali a campo chiaro è stata ottenuta utilizzando Photoshop (Adobe Systems Inc. US). Nel determinare la colorazione intracellulare il tipo di cellule colorate è stato stimato in base alla loro dimensione e forma nel contesto dell’area cerebrale campionata e del loro ambiente cellulare circostante.

3 . risultati

3.1 . Contenuto di alluminio dei tessuti cerebrali

Il contenuto di alluminio di tutti i tessuti variava da 0,01 (il limite della quantificazione) a 22,11  μg / g di peso secco. ( Tabella 1 ). Il contenuto di alluminio per l’intero cervello (n  = 4 o 5 a seconda della disponibilità di tessuto ippocampo ) variava da 1,20 (1,06) μg / g di peso secco. per la femmina donatrice di 44 anni (A1) a 4,77 (4,79) μg / g di peso secco. per un donatore maschio di 33 anni (A5). Precedenti misurazioni dell’alluminio del cervello, incluso il nostro studio sui 60 cervelli [13] , ci hanno permesso di definire le categorie libere di contenuto di alluminio del cervello a partire da ≤1.00     μg / g secco come patologicamente benigno (al contrario di “normale”). Circa il 40% dei tessuti (24/59) aveva un contenuto di alluminio considerato come patologico (≥2,00  μg / g di peso secco), mentre circa il 67% di questi tessuti aveva un contenuto di alluminio considerato patologicamente significativo (≥3,00  μg / g secco). Il cervello di tutti e 5 i soggetti aveva almeno un tessuto con un contenuto patologicamente significativo di alluminio. Il cervello di 4 individui aveva almeno un tessuto con un contenuto di alluminio ≥5,00  μg / g di peso secco. mentre 3 di questi avevano almeno un tessuto con un contenuto di alluminio ≥10,00  μg / g peso secco. ( Tabella 1 ). Il contenuto di alluminio medio (SD) tra tutti i 5 individui per ogni lobo erano 3,82 (5,42), 2,30 (2,00), 2,79 (4,05) e 3,82 (5,17) μg / g di peso secco. rispettivamente per i lobi occipitale , frontale, temporale e parietale. Non ci sono state differenze statisticamente significative nel contenuto di alluminio tra nessuno dei 4 lobi.

3.2 . Fluorescenza di alluminio nei tessuti cerebrali

Abbiamo esaminato sezioni cerebrali seriali di 10 individui (3 femmine e 7 maschi) che sono morti con una diagnosi di ASD e hanno registrato la presenza di alluminio in questi tessuti (Tabella S1). L’eccitazione del complesso di alluminio e lumogallio emette una caratteristica fluorescenza arancione che appare sempre più giallo brillante a intensità di fluorescenza più elevate. L’alluminio, identificato come deposito reattivo alla lumogallina, è stato registrato in almeno un tessuto in tutti e 10 gli individui. autofluorescenza delle sezioni seriali immediatamente adiacenti hanno confermato la fluorescenza del lumogallio come indicativo dell’alluminio. I depositi di alluminio erano significativamente più prevalenti nei maschi (129 su 7 individui) rispetto alle femmine (21 su 3 individui). L’alluminio è stato trovato sia nella materia bianca (62 depositi) che grigia (88 depositi). Nelle femmine la maggior parte dei depositi di alluminio è stata identificata come extracellulare (15/21) mentre nei maschi si è verificato il contrario con 80 su 129 depositi intracellulari. Ci sono state fornite solo 3 sezioni seriali di ciascun tessuto e quindi non siamo stati in grado di fare alcuna colorazione per la morfologia generale, il che significava che non era sempre possibile determinare quale sottotipo di cellula mostrasse fluorescenza di alluminio.

globuli bianchi mononucleati in alluminio , probabilmente linfociti , sono stati identificati nelle meningi e possibilmente nel processo di ingresso nel tessuto cerebrale dal sistema linfatico ( Figura 1 ). L’alluminio potrebbe essere chiaramente visto all’interno delle cellule come depositi puntati discreti o come fluorescenza gialla brillante. L’alluminio era situato in cellule infiammatorie associate alla vascolarizzazione ( Figura 2 ). In un caso, quello che sembra un linfocita o monocita caricato di alluminio è stato notato all’interno di un lume dei vasi sanguigni circondato da globuli rossi, mentre un altro probabile linfocita che mostra una fluorescenza gialla intensa è stato notato nel avventizia ( Figura 2 b). Cellule gliali comprendenti cellule simili a microglia che mostravano fluorescenza di alluminio positiva erano spesso osservate nel tessuto cerebrale in prossimità di depositi extracellulari colorati con alluminio ( Figure 3 e 4 ). Depositi discreti di alluminio di circa 1 μm di diametro erano chiaramente visibili nei corpi delle cellule gliali rotonde e ameboidi (ad esempio Fig. 3 b). L’alluminio intracellulare è stato identificato in probabili neuroni e cellule simili e spesso nelle vicinanze o co-localizzati con lipofuscina ( Figura 5 ). Microscopia a fluorescenza con alluminio-selettivo ha avuto successo nell’identificare l’alluminio in posizioni extracellulari e intracellulari nei neuroni e nelle cellule non neuronali e in tutti i tessuti cerebrali studiati ( Figure 1-5 ). Il metodo identifica solo l’alluminio come evidenziato da ampie aree di tessuto cerebrale senza alcuna fluorescenza caratteristica positiva all’alluminio (figura S1).

Fig. 1

Fig. 1 . Cellule infiammatorie mononucleate (probabilmente linfociti) nelle membrane leptomeningee dell’ippocampo e del lobo frontale di un donatore maschio di 50 anni (A2), con diagnosi di autismo . L’alluminio intracellulare reattivo al lumogallio è stato notato mediante emissione di fluorescenza arancione puntata (frecce bianche) nell’ippocampo (a) e nel lobo frontale (b) Un’emissione di autofluorescenza verde è stata rilevata nella  sezione seriale adiacente non colorata (5 μm) (c & d). I pannelli superiore e inferiore raffigurano inserti ingranditi contrassegnati da asterischi, il canale di fluorescenza e la sovrapposizione di campi luminosi. Ingrandimento × 400, barre scala: 50  μm. (Per l’interpretazione dei riferimenti al colore nella legenda di questa figura, il lettore si riferisce alla versione web di questo articolo.)

Fig. 2

Fig. 2 . Intracellulare alluminio lumogallion-reattivo nella vascolarizzazione della ippocampo di 50 anni donatore maschio (A2), con diagnosi di autismo Cellule infiammatorie caricate con alluminio annotate nell’ippocampo nella parete del vaso (freccia bianca) (a) e raffiguranti fluorescenza arancione puntata nel lume (b) sono evidenziate. È stata anche rilevata una cellula infiammatoria nella avventizia del vaso (freccia bianca) (b) . L’alluminio reattivo al lumogallio è stato identificato tramite un’emissione di fluorescenza arancione (a & b) rispetto a un’emissione di autofluorescenza verde(c & d) della  sezione seriale adiacente non colorata (5 μm). I pannelli superiore e inferiore raffigurano inserti ingranditi contrassegnati da asterischi, il canale di fluorescenza e la sovrapposizione di campi luminosi. Ingrandimento × 400, barre scala: 50  μm. (Per l’interpretazione dei riferimenti al colore nella legenda di questa figura, il lettore si riferisce alla versione web di questo articolo.)

Fig. 3

Fig. 3 . Alluminio intracellulare a cellule morfologicamente compatibili con glia e neuroni nell’ippocampo di un donatore maschio di 15 anni (A4), con diagnosi di autismo . Alluminio cellulare reattivo lumogallio identificato all’interno di cellule gliali nell’ippocampo (a) e producendo una fluorescenza arancione puntata in glia che circonda una probabile cellula neuronale all’interno del lobo parietale (b) sono evidenziati (frecce bianche). L’alluminio reattivo al lumogallio è stato identificato tramite un’emissione di fluorescenza arancione (a & b) rispetto a un’emissione di autofluorescenza verde (c & d) delle successive non colorate (5 μm) sezione seriale (freccia bianca / asterisco). I pannelli superiore e inferiore raffigurano inserti ingranditi contrassegnati da asterischi, il canale di fluorescenza e la sovrapposizione di campi luminosi. Ingrandimento × 400, barre scala: 50  μm. (Per l’interpretazione dei riferimenti al colore nella legenda di questa figura, il lettore si riferisce alla versione web di questo articolo.)

Fig. 4

Fig. 4 . Alluminio intracellulare a cellule morfologicamente compatibili con microglia all’interno dei lobi parietali e temporali di 29 anni (A8) e di 15 anni (A4) donatori maschi, con diagnosi di autismo . Alluminio extracellulare reattivo al lume di alluminio (frecce bianche) producendo un’emissione di fluorescenza arancione è stato notato intorno alle probabili cellule microgliali nei lobi parietale (a) temporale (b) dei donatori A8 e A4 rispettivamente. Sezioni seriali adiacenti non colorate (5 μm), hanno prodotto una debole emissione di autofluorescenza verde dell’area identica esposta in bianco (c) materia grigia (d)  dei rispettivi lobi. I pannelli superiore e inferiore raffigurano inserti ingranditi contrassegnati da asterischi, il canale di fluorescenza e la sovrapposizione di campi luminosi. Ingrandimento × 400, barre scala: 50  μm. (Per l’interpretazione dei riferimenti al colore nella legenda di questa figura, il lettore si riferisce alla versione web di questo articolo.)

Fig. 5

Fig. 5 . Alluminio reattivo al lume di alluminio in probabili cellule neuronali e gliali nel lobo temporale nell’ippocampo di un donatore maschio di 14 anni (A10), diagnosticato con autismo . Alluminio intraneuronale nel lobo temporale (a) è stato identificato tramite un’emissione di fluorescenza arancione, co-depositata con lipofuscina come rivelato da una fluorescenza gialla nella  sezione 5 ) (s) di autofluorescenza non colorata (5 μm . La fluorescenza arancione punteggiata intracellulare (freccia bianca) è stata osservata nella glia nell’ippocampo (b)produrre una emissione di autofluorescenza verde sulla sezione non colorata (d) . I pannelli superiore e inferiore raffigurano inserti ingranditi contrassegnati da asterischi, il canale di fluorescenza e la sovrapposizione di campi luminosi. Ingrandimento × 400, barre scala: 50  μm. (Per l’interpretazione dei riferimenti al colore nella legenda di questa figura, il lettore si riferisce alla versione web di questo articolo.)

4 . Discussione

Il contenuto di alluminio dei tessuti cerebrali dei donatori con una diagnosi di ASD era estremamente alto ( Tabella 1 ). Mentre c’era una significativa variabilità inter-tissutale, inter-lobo e inter-soggetto, il contenuto medio di alluminio per ogni lobo in tutti e 5 gli individui era verso l’estremità più alta di tutte le precedenti (storiche) misurazioni del contenuto di alluminio del cervello, compresi i disturbi iatrogeni come la dialisi encefalopatia [13,15,16-19] . Tutti e 4 i donatori di sesso maschile presentavano concentrazioni di alluminio del cervello significativamente più elevate rispetto alla singola donatrice femminile. Abbiamo registrato alcuni dei più alti valori per il contenuto di alluminio del cervello mai misurati in tessuti sani o malati in questi donatori di ASD maschi compresi i valori di 17.10, 18.57 e 22.11 μg / g secco ( Tabella 1 ). Ciò che discrimina questi dati da altre analisi dell’alluminio del cervello in altre malattie è l’età dei donatori di ASD. Perché, per esempio, un  ragazzo di 15 anni ha un contenuto di alluminio così alto nei loro tessuti cerebrali? Non ci sono dati comparativi nella letteratura scientifica, i più vicini sono altrettanto alti dati per un  maschio di 42 anni con malattia di Alzheimer familiare (FAD) [19] .

La microscopia a fluorescenza in alluminio-selettiva ha fornito indicazioni sulla posizione dell’alluminio in questi tessuti cerebrali ASD ( Figure 1-5 ). L’alluminio è stato trovato sia nella sostanza bianca che grigia e in entrambe le posizioni extra- e intracellulari. Questi ultimi erano particolarmente preminenti in questi tessuti ASD. Le cellule che apparivano morfologicamente non neuronali e pesantemente caricate con alluminio erano identificate associate alle meningi ( Fig. 1 ), alla vascolarizzazione ( Figura 2 ) e alla sostanza grigia e bianca ( Figure 3-5 ). Alcune di queste cellule sembravano gliali (probabilmente astrocitiche) mentre altre si erano allungate nuclei che danno l’aspetto della microglia [5] . Questi ultimi erano a volte visti nell’ambiente della deposizione extracellulare di alluminio. Ciò implica che l’alluminio abbia in qualche modo attraversato la barriera emato-encefalica e sia stato prelevato da una cellula nativa, cioè la cellula microgliale. È interessante notare che la presenza di occasionali cellule infiammatorie cariche di alluminio nel sistema vascolare e nelle leptomenine apre la possibilità di una modalità separata di ingresso dell’alluminio nel cervello, cioè intracellulare. Tuttavia, per consentire a questo secondo scenario di essere significativo, ci si aspetterebbe che un tipo di insulto intracerebrale si verifichi per consentire l’uscita dei linfociti e dei monociti dalla vascolarizzazione [20]. L’identificazione qui di cellule non neuronali comprendenti cellule infiammatorie, cellule gliali e microglia caricate con alluminio è un’osservazione straordinaria per l’ASD. Ad esempio, la maggior parte dei depositi di alluminio identificati nel tessuto cerebrale nella FAD erano extracellulari e quasi sempre associati alla sostanza grigia [19] . L’alluminio è citotossico [21] e la sua associazione con cellule infiammatorie nel sistema vascolare, le meningi e il sistema nervoso centrale è improbabile che sia benigno. Le microglia caricate pesantemente con alluminio mentre potenzialmente rimangono vitali, almeno per qualche tempo, saranno inevitabilmente compromesse e si ritiene che le microglia disfunzionali siano coinvolte nell’eziologiadi ASD [22] , ad esempio per interrompere la potatura sinaptica [23] . Inoltre, il suggerimento dai dati qui riportati che l’ingresso di alluminio nel cervello attraverso le cellule immunitarie che circolano nel sangue e nella linfa è accelerato nell’ASD potrebbe iniziare a spiegare la precedente domanda sul perché c’era così tanto alluminio nel cervello di un  quindicenne ragazzo con un ASD.

Una limitazione del nostro studio è il numero limitato di casi che erano disponibili per lo studio e la disponibilità limitata di tessuti. Riguardo a quest’ultimo, avere accesso a solo 1  g di tessuto congelato e solo 3 sezioni seriali di tessuto fisso per lobo sarebbe normalmente percepito come una limitazione significativa. Certamente se non avessimo identificato alcun deposito significativo di alluminio in così piccolo (il cervello medio pesa tra il 1500 e il 2000 g) campione di tessuto cerebrale quindi tale risultato sarebbe equivoco. Tuttavia, il fatto che abbiamo trovato alluminio in ogni campione di tessuto cerebrale, congelato o fisso, suggerisce molto fortemente che le persone con una diagnosi di ASD hanno livelli straordinariamente elevati di alluminio nel loro tessuto cerebrale e che questo alluminio è preminentemente associato a cellule non neuronali comprendenti microglia e altri monociti infiammatori.

5 . conclusioni

Abbiamo fatto le prime misurazioni dell’alluminio nel tessuto cerebrale in ASD e abbiamo dimostrato che il contenuto di alluminio del cervello è straordinariamente alto. Abbiamo identificato l’alluminio nel tessuto cerebrale sia extracellulare che intracellulare con quest’ultimo che coinvolge sia i neuroni che le cellule non neuronali . La presenza di alluminio nelle cellule infiammatorie nelle meningi , nella vascolarizzazione , nella materia grigia e bianca è un’osservazione eccezionale e potrebbe implicare l’alluminio nell’eziologia dell’ASD.

Interessi conflittuali

Gli autori dichiarano di non avere interessi in gioco.

Contributi dell’autore

CE ha progettato lo studio, effettuato digest di tessuti e TH GFAAS. DU ha effettuato digest di tessuti e TH GFAAS. AK ha effettuato la neuropatologia cerebrale su sezioni preparate da MM. MM ha effettuato tutta la microscopia e con CE ha scritto il manoscritto. Tutti gli autori hanno letto e approvato il manoscritto.

Ringraziamenti

La ricerca è supportata da un sussidio del Children’s Medical Safety Research Institute ( CMSRI ), una fondazione di ricerca senza fini di lucro con sede a Washington, negli Stati Uniti.

PRECIPITAI IN GIORNI BUI

Qualsiasi cosa temetti rifluì nella vita
e qualsiasi cosa respinsi
si tramutò nella mia vita.
Solo quando ogni giorno
pareva accogliermi con un sorriso,
la solare macchia s’eclissava.

Ora me ne sto lontano.

Perché precipitai in giorni bui,
si, precipitai in giorni bui.

Chiunque abbia guarito,
ora l’ho reso infermo
e chiunque io abbia cullato,
l’ho lasciato cadere.
Sono alla costante ricerca
dell’abbagliante anima che essi tanto nominano,
ma non posso scorgerla nelle tenebre della notte.

Solamente io fingo quando azzecco la giusta via,
si, quando azzecco la giusta via.

Perché precipitai in giorni bui,
si, precipitai in giorni bui.

Come potrei mai capire
che questo può essere il mio fato?
Come potrei mai capire
che questo può essere il mio fatoooo….?

Quindi ciò che brami che appaia
chiaramente ai tuoi occhi
ti rende cieco,
e ciò che brami sia tuo
diventa mio.

Quindi non imprigionare qualcosa
che desideri veder librarsi in aria,
le mani son fatte per essere strette
no, non per incatenare, no, non per incatenare.

Sono certo di non badare al cambiamento.
Sì, sono certo di non badare al cambiamento.

Perché precipitai in giorni bui,
si, precipitai in giorni bui.

Come potrei mai capire
che questo può essere il mio fato?
Come potrei mai capire
che questo può essere il mio fatoooo….?

Sono certo di non badare al cambiamento.

Esiste la tecnologia di controllo mentale: ecco la prova!

 

La tecnologia di controllo mentale può controllare le menti delle persone, le emozioni, i sintomi fisici, i pensieri di impianto e programmarli per uccidere. 

Dopo le riprese della scuola della Florida la scorsa settimana, le persone hanno iniziato a speculare se il presunto sparatutto Nikolas Cruz potrebbe essere stato il perfetto candidato manciuriano a tirare fuori una “falsa bandiera” per conto dello “Stato occulto”.

Ma il controllo mentale può essere REALE?

Esistono molte forme di controllo mentale. Messaggi televisivi, definendo la realtà con ripetizioni ripetitive di ripetizioni, ogni ora, ogni ora. La propaganda industriale della pubblicità che modella i desideri, i comportamenti e le norme sociali. La pressione del gruppo di pari per conformarsi e mantenere le tue opinioni a te stesso. “Oooh, cosa penseranno i vicini?” Ha sostenuto il pregiudizio dei media. Non fare errori. L’ingegneria sociale è il controllo mentale ed è una scienza comportamentale sofisticata, specialmente adatta a modellare le persone come gruppi sociali.

Ma per creare un Killer, hanno bisogno di qualcosa di più.

I farmaci sono certamente un fattore importante. Killer dopo killer hanno tutti seguito un simile Modus Operandi di essere “trattati” con farmaci per curare la mente, i cui noti effetti collaterali includono indurre psicosi omicida (è scritto sull’inserto nei pacchetti …) Coloro che non hanno mai assunto tali sostanze non possono saper davvero il loro potere di rimodellare la mente di una persona contro di loro.

Un assassino dissociativo è del tutto capace di uccidere un membro della propria famiglia senza alcuna consapevolezza cosciente, quindi per la personalità centrale di tornare alla ribalta e reagire con orrore, per trovare il proprio familiare morto prima di loro – e la propria mano sul coltello …

Quindi è certamente possibile che un individuo, forse come Nikolas Cruz, possa essere stato marginalizzato dalla società e poi messo fuori uso dai farmaci (e nel suo caso, la morte della madre adottiva e l’ultimo “genitore” del 17 novembre da “Flu”) poi afferrarono la loro pistola, di cui sono ossessionati a causa dei videogiochi giocati all’infinito per ore e ore, e sparirono e spararono alla loro scuola – quindi chiedevano che il WTF fosse successo solo 30 minuti dopo.

La radicalizzazione è anche una forma di controllo mentale, in sette o gruppi terroristici. La sofisticata propaganda su Internet si mescola in realtà con una narrativa di islamisti radicali come “vittime nobili” e incita a invocare la causa. Centinaia di europei, uomini e donne bianchi, sono stati radicalizzati da questa messaggistica e si sono convertiti all’Islam radicale, poi sono andati a combattere in Siria. E queste tecniche sono state lungamente sfruttate dal Deep State – vedi questo rapporto di Chatham House sulle operazioni negli anni ’50, che parla apertamente di selezione dei candidati dagli sfondi “giusti” (cioè “problematici”) per essere candidati a essere plasmati in agenti . O armi letali.

Ma una vera TECNOLOGIA che potrebbe influenzare la mente di qualcuno? Sicuramente no?

Nel 2010 Popular Science ha riferito di un progetto Darpa per mettere le capacità di controllo mentale, nelle cuffie dei soldati!

“Lavorando con un sussidio DARPA, un ricercatore dell’Arizona sta sviluppando una tecnologia a ultrasuoni pulsata transcranica, che potrebbe essere impiantata negli elmetti da battaglia delle truppe, consentendo ai soldati di manipolare le funzioni cerebrali per aumentare la vigilanza, alleviare lo stress o persino ridurre gli effetti di trauma cranico “.

Tecnologia ultrasuoni pulsata … mirata a specifiche regioni del cervello … per lo scopo tattico specifico di rendere i soldati immuni dalla paura? Ridotta consapevolezza del dolore? Aumento dell’aggressività?

È un buon lavoro che una tale tecnologia non può indirizzare gli ordini direttamente nelle teste delle persone …

Oh. Un attimo…

Tecnologia “Voice of God”, spiegata dall’eccellente Jordan Sather:

“No ma dai, questo è pazzesco, vero? Perché qualcuno dovrebbe voler usare questa tecnologia? ”

Sì, questo è ciò a cui stiamo arrivando: negare questa tecnologia è il rifiuto di accettare l’esistenza della tecnologia, per la quale abbiamo prove abbondanti.

Tale tecnologia rappresenta il POTERE e ci sono sempre quelli pronti a sfruttare il potere per i propri scopi.

Questo grafico chiarisce i principi di base:

Questo era 40 anni fa. Immagina dove siamo oggi, quando possiamo essere localizzati precisamente tramite i dispositivi che utilizziamo: come giocare a quel gioco di pistola su PS4 o X-Box, connesso a un IP con il tuo ID … con i tuoi post sui social media analizzati da AI (intelligenza artificiale) per prevedere la tua personalità e suscettibilità alla programmazione …

E se sta succedendo (perché no? Chiaramente possono …), e un individuo è stato sconfitto da questa tecnologia, è stato programmato, o per compiere un’azione come una sparatoria, o credere di avere e prendersi la colpa .

E quando un tale controllo mentale su un soggetto … o dovrebbe essere vittima … che viene preso vivo in seguito, poi gettato nel sistema legale, condannato dal proprio record di merda posting e reputazione generale, e quella persona stava parlando di ” Voci ” nella mia testa “: bene … Non avrebbero alcuna possibilità, vero?

NWO R.

ESSI VIVONO-NOI DORMIAMO (vegetiamo)

Chi non ha mai visto questo film, è giunta l’ ora che lo faccia. Troverete risposte che fino ad ora vi mancano e che è maledettamente attuale.

Vi stanno alle calcagne come ombre, stanno riempiendo di amarezza le vostre viscere, il miele che vi offrono vi avvelenerà come il morso dello scorpione, e in quel tempo cercherete la morte ma non la troverete, bramerete morire ma la morte vi fuggirà.
La potenza dei cavalli sta nelle loro bocche e nelle loro code, si mimetizzano tra di noi come serpenti, hanno teste e code e con esse nuociono, e quando il serpente vomiterà dalla sua bocca, sarete travolti dal fiume del suo assenzio, a loro si sono prostituiti tutti i governanti, e la terra è diventata un covo di corpi pieno di spiriti immondi, perchè le nazioni stanno bevendo il vino della loro sfrenata concubiscienza , e i governanti si sono prostituiti con loro, e i mercanti si sono arricchiti del loro lusso sfrenato, svegliatevi, hanno preso il posto di Dio. (dell’ Uomo)
live3
Ci rendono schiavi delle forze oscure, della materia corporale, e con la vanità, l’ ansia e l’ indolenza, ci anestetizzano la mente.
Queste manipolazioni sulla psiche sono state identificate otto mesi fa da un ristretto numero di scienziati, i quali scoprirono incidentalmente che questi segnali provenivano da…
La nostra natura umana si è lasciata sopraffare dalle istituzioni esistenti, crediamo di essere ricchi e invece, siamo precipitati nell’ abisso dell’ aridità e della miseria, privandoci di ogni aspirazione, espressione e valore umano.
Questi artefici ci mantengono in uno stato di banalità elevata, impedendoci di vedere la degradazione, con la quale abbiamo schiacciato il mistero di Dio ( dell’ Uomo) che è in noi.
live6
E se continueremo a vegetare nella vigliaccheria, nella cecità e nel mutismo, sarà la fine.
Si sono impadroniti della Terra, e ci manovreranno indisturbati finchè non li scopriremo, e quando ci avranno annientati, useranno la melma della nostra materia per concimare i loro giardini.
Siamo circondati da cose abbandonate, paesaggi senza alberi, davanti a noi ci sono le case di coloro che ci stanno sostituendo, non abbiamo più identità, siamo simili a dei robot.
Stanno spegnendo la nostra voce, se questo trasmettitore smetterà per sempre, il nostro intelletto sarà spietatamente martellato dalle loro violente scosse.
Incertezza…
live8
Questi segnali sono visibili anche da quelli che non sanno vedere, e la nostra mente viene penetrata da questi messaggi che ci accerchiano, il cui unico scopo è quello di evitarci di vedere il disordine e la degradazione morale della quale siamo impregnati.
Hanno ridotto la nostra mente a melma informe.
Respiriamo diossina e biossido di zolfo, usano erbicidi per defogliare i nostri boschi, causando la morte degli animali e alla nascita di bambini deformi, scaricano nelle nostre acque difenile policlorulato, rendendo impossibile la pesca e non si conosce ancora nessun metodo per eliminare dall’ acqua e dalla terra questi veleni.
A causa di questi veleni sparsi ovunque, bloccano la radiazione solare, impedendo il libero scambio tra ossigeno ed anidride carbonica di vitale importanza per il mantenimento delle catene alimentari.
Ci stanno utilizzando come cavie per i loro fertilizzanti, e quando non gli serviremo più, ci bruceranno come scorie e ci elimineranno, non condannatevi da soli, non ostinatevi a ignorare.
live4
Ma adesso non sono più il bambino di Papà, le cose sono cambiate, ci sono delle novità:
RACCOMANDATE L’ ANIMA AL VOSTRO CREATORE, SONO VENUTO AD ANNIENTARVI.
Koenig
A questo link il film completo :

Gli ibridi umani / AI e l’editing genetico cambieranno l’umanità in grande stile

Transumanesimo che avanza

La razza umana ha fatto molta strada in un breve lasso di tempo, ma quello che sta arrivando dietro l’angolo cambierà tutto ciò che pensavamo di sapere sull’umanità.

La medicina moderna e la tecnologia in rapido progresso, ci hanno visto evolvere molto dai primi tempi dei cacciatori-raccoglitori, e ora gli stessi fattori stanno lavorando per vedere l’introduzione dei “superumani” nella nostra società.

Al centro dello sviluppo vi sono enti di design che utilizzano la manipolazione del DNA e ibridi umani / AI, entrambi evidenziati durante il vertice del governo mondiale a Dubai.

CAMBIA IL TUO DNA

Immagina di poter scegliere se il tuo bambino non ancora nato sarà maschio o femmina, la sua altezza, peso e anche abilità atletiche.

Ora immagina di hackerare i nostri ricordi o di rendere il nostro corpo in grado di prosperare in ambienti estremi, in cui la sopravvivenza era precedentemente impossibile.

Questi stanno entrambi diventando rapidamente una realtà, secondo il direttore fondatore del Life Sciences Project presso la Harvard Business School, Juan Enriquez.

Consentire agli esseri umani di diventare padroni del proprio DNA è qualcosa che può essere ottenuto utilizzando una tecnica di modifica del gene nota come CRISPR, uno strumento semplice ma potente utilizzato per modificare facilmente le sequenze del DNA e modificare la funzione del gene.

“Questi strumenti, come CRISPR, ci permettono di, in tempo reale, modificare la vita su larga scala”, ha detto Enriquez, secondo il  futurismo . “Stiamo riscrivendo le frasi della vita per i nostri scopi”.

Ha detto che queste tecniche ci vedranno presto vivere in un mondo di “selezione non casuale”.

“Invece di lasciare che la natura scelga ciò che vive qui, selezionerò cosa vive qui”, ha detto. “La scienza riguardava la scoperta, ora riguarda la creazione.”

L’accademico ha detto più che essere in grado di creare atleti fin dalla nascita, la tecnologia aumenterebbe notevolmente la quantità di vite che potrebbero essere salvate su base giornaliera.

“Puoi fare il vaccino contro l’influenza mondiale in una settimana invece che in un anno. E a proposito, questo non è più teorico “, ha detto Enriquez.

Con artisti del calibro di Elon Musk e della NASA che lavorano per  convincere gli umani a colonizzare Marte , ha affermato che l’editing genetico avrà un ruolo fondamentale in questo.

“Perché qualcuno dovrebbe volerlo fare?” chiese Enriquez. “Perché, in fondo, siamo esploratori. Dobbiamo prendere il controllo della nostra evoluzione se vogliamo anche solo pensare di andare altrove. ”

Vedi questo :

IBRIDI UMANI / AI

Editare i nostri genomi per prosperare in ambienti estremi sarà inutile se non riusciamo a trovare un modo per unire gli umani e l’intelligenza artificiale.

Almeno questa è la credenza del famoso futurista Ian Pearson, che disse che occorre fare qualcosa prima che l’Intelligenza Artificiale diventi “miliardi di volte” più intelligente dell’umanità.

“Il fatto è che l’intelligenza artificiale può andare oltre gli umani, potrebbe essere miliardi di volte più intelligente degli umani a questo punto”, ha detto.

“Quindi abbiamo davvero bisogno di assicurarci di avere dei mezzi per tenere il passo. Il modo per proteggersi è quello di collegare quell’IA al tuo cervello in modo da avere lo stesso IQ … come il computer. ”

Allo stesso Vertice del governo mondiale dell’anno precedente, Elon Musk ha anche suggerito che umani e IA debbano fondersi.

“Nel corso del tempo, penso che probabilmente vedremo una fusione più stretta di intelligenza biologica e intelligenza digitale”, ha detto Musk nel febbraio 2017.

“Riguarda principalmente la larghezza di banda, la velocità della connessione tra il tuo cervello e la versione digitale di te stesso, in particolare l’output.”

Dal momento che i commenti, Musk ha anche fondato una società chiamata  Neuralink , che è stata progettata per renderlo una realtà.

Durante il suo discorso, Pearson ha detto di essere d’accordo con i commenti di Musk e ha lodato il lavoro svolto da Neuralink.

“In realtà non penso che sia sicuro, proprio come Elon Musk … sviluppare questi computer superumani finché non avremo un collegamento diretto con il cervello umano”, ha detto.

LAVORATORI SUPERUMANI

Che si tratti di taxi a guida autonoma o di  robot di servizio e di ospitalità , una delle maggiori preoccupazioni dell’IA è il rischio che rappresenterà per la forza lavoro umana.

Ma il co-fondatore del laboratorio X di Google non crede che non ci sia nulla di cui preoccuparsi.

Durante il suo discorso al summit, Sebastian Thurn ha detto di aver immaginato un futuro in cui umani e IA si fonderebbero, trasformando la gente in “lavoratori superumani”.

“L’intelligenza artificiale è uno strumento e ciò che l’intelligenza artificiale può fare davvero, davvero bene è sbarazzarsi del lavoro ripetitivo”, ha detto, riferendolo alla CNBC.

“Quindi, se sei un lavoratore di un medico o di un avvocato, che passa giorno dopo giorno a fare la stessa cosa, allora avere l’intelligenza artificiale come supporto e imparare da te queste abilità ti renderà un superuomo, una più “potente” persona.

“Ora, questo significa che alcuni lavori andranno via, dal lavoro molto ripetitivo, ovviamente. Ma sarà sostituito dal lavoro creato, quindi dobbiamo passare da una società lavorativa ripetitiva a una società creativa in cui inventiamo cose nuove “.

Meteo geneticamente modificato: la storia dei batteri sintetici FROSTBAN ™

Domanda: qual è stato il primo OGM introdotto nell’ecosistema?

Sono disposto a scommettere che non lo indovineresti mai.

Risposta: variante geneticamente modificata FROSTBAN ™ dei batteri Pseudomonas syringae ( P. syringae ).

Sì, il primo OGM era un batterio saprofitico a cellula singola progettato per mantenere il gelo lontano dai raccolti.

Come è stato fatto?

  1. Il DNA di P. syringae è stato digerito con enzimi;
  2. Singoli segmenti di DNA sono stati trasformati in plasmidi, che sono stati inseriti casualmente per formare variazioni del DNA ricombinante;
  3. Altri batteri comuni sono stati trasformati con i plasmidi di DNA ricombinante, che sono poi diventati parte del DNA dei batteri;
  4. Il segmento del gene del ghiaccio è stato identificato nel DNA ricombinante;
  5. Il gene del ghiaccio è stato amplificato mediante tecnologia PCR ( polymerase chain reaction );
  6. La mutazione del gene del ghiaccio è stata fatta per rimuovere la codificazione genetica che forma il ghiaccio;
  7. Quindi il codice genetico mutato (non ghiacciato) è stato inserito nel batterio P. syringae per creare il ceppo Ice-minus
  8. Il ceppo Ice-minus geneticamente modificato ora manca del rivestimento superficiale che aiuta a produrre il gelo.

Questi fatti, da soli, sono noiosi. FROSTBAN ™ (mai venduto commercialmente – la società originale fusa in Seminis Inc. ), è noioso.

La storia che verrà – ti prometto – non annoia.

Iniziamo con estratti dalla storia del 29 gennaio 2013 di NPR Research News intitolata Bird, Plane, Bacteria? I microbi prosperano nelle nuvole di tempesta …

GEO

“I microbi sono noti per essere in grado di prosperare in ambienti estremi, dall’interno di vulcani infuocati a giù sul fondo dell’oceano. Ora gli scienziati hanno trovato un numero sorprendente di loro che vivono in nubi tempestose a decine di migliaia di piedi sopra la Terra. i microbi aerodispersi potrebbero avere un ruolo nel clima globale “.

Prenditi un momento per riflettere su questa idea. I microbi aerodispersi (presenti nelle nubi ad alta quota) potrebbero essere un fattore chiave nel clima globale.

” Athanasios Nenes , un chimico atmosferico del Georgia Institute of Technology, dice che non sappiamo ancora molto su quali microbi vivono nell’atmosfera o sulla via dell’oceano.

… Per scoprirlo, Nenes aveva fatto venire alcuni dei suoi studenti a fare un giro su un aereo della NASA che era in missione per studiare gli uragani. Hanno fatto più voli e sono stati in grado di raccogliere campioni di aria da circa 30.000 piedi sia sulla terra che sul mare. I campioni risultarono contenere alcuni funghi e molti batteri. “E questa è stata una grande sorpresa perché non ci aspettavamo davvero di vedere tanti batteri lassù”, dice Nenes.

… Di nuovo a terra, altri membri del team di ricerca hanno utilizzato tecniche genetiche per identificare i batteri. Uno di questi era il microbiologo della Georgia Tech Kostas Konstantinidis .

“Siamo stati in grado di vedere almeno circa 100 specie diverse, di cui circa 20 nella maggior parte dei campioni”, dice Konstantinidis. Alcune di queste 100 specie provenivano dall’oceano. Altri venivano dal suolo e dall’acqua dolce. “

Ok, i ragazzi della GeorgiaTech sono a 30.000 piedi con la NASA e trovano i batteri da terra, laghi e oceani. Perché è interessante? Perché i batteri svolgono un ruolo nella semina delle nuvole naturali . Cosa significa? Significa che i batteri sono un fattore di pioggia e la nostra schermatura naturale dal calore del sole, le nuvole! In breve, alcuni speciali batteri aerodispersi creano nuvole e piogge.

“A circa 30.000 piedi, la maggior parte delle nuvole sono costituite da cristalli di ghiaccio, non da gocce d’acqua.Per iniziare a formarsi, quei cristalli di ghiaccio devono crescere attorno a una specie di particella”.

Ora l’importazione di questa storia inizia a svolgersi.

Ma prima, un flashback del 1987, con ” The Most Hated Man in Science ” di Time Magazine … Jeremy Rifkin .

“Nel campo delle politiche pubbliche, nessuno è migliore di Rifkin nelle arti marziali dell’attivismo sociale: cause legali, petizioni, dibattiti, conferenze e manipolazioni dei media. Ogni anno i tre avvocati dello staff della sua Fondazione di Washington sulle tendenze economiche archivia circa sei cause legali e minaccia di più … Tra le altre cause, ha combattuto … esperimenti agricoli che prevedono l’uso all’aperto di batteri geneticamente modificati.

… Teme che la società, ispirata dalla scienza, avrà una visione ridotta della vita umana come nient’altro che pochi fili di DNA. ‘Questa è una nuova tecnologia che va al cuore dei nostri valori’, dice. “Il risultato finale potrebbe benissimo essere un mondo nuovo e coraggioso, molto dannoso per il nostro spirito umano.” Dice Andrew Kimbrell, un avvocato per la fondazione di Rifkin: “Tutto ciò che è vivo ha un significato ed è dovuto riverenza e cura. Ci deve essere un equilibrio tra efficienza ed empatia. Ci vediamo come se aiutassimo a fornire quell’equilibrio “.

… Uno dei primi assalti di Rifkin alla tecnologia del DNA è stato diretto a Steven Lindow , un patologo vegetale dell’Università della California, a Berkeley. Lindow aveva scoperto un modo per ritagliare un particolare gene dai batteri in modo che i microbi riprogettati resistessero alla formazione di brina fino a 24 gradi F. In teoria, le colture irrorate con i microbi potevano essere protette dal freddo. Nel 1983 Lindow ottenne il permesso dal NIH per testare i suoi insetti, che chiamò ghiaccio-meno, su un piccolo appezzamento di patate nel nord della California.

Gli insetti di Lindow dovevano essere i primi batteri geneticamente modificati rilasciati nell’ambiente. Sebbene esistessero prove evidenti del fatto che i microbi erano benigni, i biologi di Berkeley e il NIH non erano riusciti a considerare pienamente l’impatto ambientale dell’esperimento. La supervisione permise a Rifkin di fare causa per bloccare l’esperimento. I giudici hanno concordato e, grazie a Rifkin, i test sono stati posticipati di tre anni, mentre il NIH, il Dipartimento dell’Agricoltura e l’Agenzia per la protezione dell’ambiente hanno lottato per elaborare regole in base alle quali i prodotti geneticamente modificati sarebbero passati dal laboratorio al campo “.

Sono stati gli sforzi di Rifkin per bloccare i test sul campo di FROSTBAN ™ che hanno portato alla prima messa in vigore di un divieto di uso del territorio della contea per il rilascio di OGM nell’ambiente. In che modo Rifkin ha convinto Monterey County, in California, a istituire il divieto? Una storia nel numero del maggio 1987 di The Scientist  – mentre lambasting Rifkin – ha fornito alcune interessanti prime affermazioni di Rifkin che potrebbero spiegare come, mentre probabilmente i suoi precedenti detrattori (30 anni dopo) devono rimangiarsi le loro parole …

kk

“[…] E ‘intervenuta l’isteria ambientalista, e gli attivisti anti scienza hanno combattuto con successo i test all’aperto di pseudomonas di ghiaccio-meno (marchio di fabbrica di Frostban) per più di un anno. Nel gennaio 1986, hanno affermato che gli organismi unicellulari possono causare “più morte e distruzione di tutte le guerre che abbiamo mai combattuto”, la ricerca che ha creato questa tecnologia è moralmente in bancarotta, e che “non è compito di scienziati, burocrati e industriali interpretare Dio”. Jeremy Rifkin, della Foundation on Economic Trends, ha affermato che i batteri modificati “possono diminuire le precipitazioni”.   Una tale eloquente eloquenza ha avuto successo nella contea di Monterey, in California, e le autorità locali hanno annullato un test sulle piante di fragole in fiore da parte della ditta che ha sviluppato il ghiaccio-minus, Advanced Genetic Sciences (AGS) “

Quindi, 30 anni prima che GeorgiaTech voli con la NASA a 30.000 piedi e trovi i batteri terrestri che seminano nuvole ad alta quota, Rifkin suggerisce che i batteri GMO (anti-formazione del ghiaccio) potrebbero ridurre le precipitazioni.

È importante notare che uno dei motivi per cui FROSTBAN ™ è stato infine abbandonato dal suo sviluppatore originale era che la società non poteva impedire che l’OGM sfuggisse al sito di test e infettasse altri batteri (esterni).

Ciò che sembra essersi sviluppato al suo posto?  Modifica genetica delle colture stesse per combattere il gelo e i batteri che contribuiscono a rendere il gelo.

Ora, avanti veloce per oggi e la marca di Monsanto Roundup di erbicidi a base di glifosato.

È stato recentemente riportato che l’erbicida a base di glifosato uccide i batteri benefici del suolo.

“[Gli] effetti negativi del glifosato che hanno sul suolo, … includono la compattazione e il deflusso risultante, l’uccisione di microbi e batteri benefici e l’esaurimento dei minerali necessari e di altri nutrienti che le piante richiedono.

[…] In un’intervista per The Organic and Non-GMO Report, [Robert] Kremer ha spiegato come i glifosati non solo uccidono microbi e batteri benefici, ma incoraggiano le spore che producono i funghi responsabili della sindrome da morte improvvisa, che colpisce sia mais che soia.  Il glifosato ‘blocca’ il manganese e altri minerali nel terreno in modo che non possano essere utilizzati dalle piante che ne hanno bisogno. È anche tossico per la rizobia, il batterio che fissa l’azoto nel terreno. Kremer ha scoperto che alcune colture pronte per il Roundup sono più sensibili al Fusarium, un tipo di funghi che produce micotossine nelle colture di cereali che sono dannose, persino mortali, per l’uomo. “

Forse l’omicidio diffuso / globale o la modifica genetica incidentale dei batteri benefici del suolo che aiutano a formare le nuvole che ci proteggono dal sole, e ci danno la pioggia che dà vita, non è poi una buona idea.

Proprio il mese scorso, il New York Times ha riferito che il Roundup di Monsato affronta una serie di nuove azioni legali.

“Il nostro pianeta è stato avvelenato dalla Monsanto”, ha detto Teri McCall , un agricoltore avvocato della California il cui marito, Jack, ha usato Roundup per anni e morì nel 2015 dopo aver sofferto di linfoma Hodgkin. La signora McCall, querelante nella causa contro Monsanto , era a Bruxelles per incontrare i legislatori europei, accompagnata dai suoi avvocati da Baum Hedlund, una società di Los Angeles. “

Quindi, un onnipresente erbicida agricolo non solo uccide i batteri che seminano nuvole, ma potrebbe uccidere anche le persone. Potrebbe essere che l’assalto di Roundup in tutto il mondo stia influenzando il clima globale uccidendo batteri importanti?

Ancora una volta, questi batteri potrebbero essere alcuni degli agenti di semina delle nuvole naturali necessari per le normali precipitazioni e la vita su questo pianeta? Il Daily Mail sembra pensarlo così …

” Giorno di pioggia? Baccetta BACTERIA: i microbi possono giocare un ruolo importante nella formazione delle nuvole e nel tempo piovoso

  • Scienziati danesi hanno trovato prove che i batteri possono causare precipitazioni
  • I batteri aiutano la formazione di ghiaccio nelle nuvole in alto nell’atmosfera
  • Permettono al ghiaccio di formarsi a temperature più elevate e quindi a quote più basse
  • Le loro scoperte suggeriscono che i batteri possono avere un impatto importante sul nostro tempo 

Gli scienziati stanno scoprendo prove del fatto che i microbi che vivono in alto nell’atmosfera sono responsabili della sua pioggia.

Hanno trovato questi batteri, setole di proteine, ​​che promuovono la formazione di ghiaccio intorno a loro, portando a nubi che si formano in alto nell’atmosfera.

Quando le particelle di ghiaccio crescono, alla fine cadono sotto forma di pioggia o neve, a seconda della temperatura in superficie. “

Il problema con questa nuova ricerca sulla fisica e la chimica del cloudmaking? Alcuni stanno suggerendo le sue intuizioni come un nuovo strumento per un’ulteriore manipolazione climatica antropogenica .

Forse Rifkin aveva ragione quando ha detto prima …

“… non è compito degli scienziati … e degli industriali giocare a Dio”.

Perché se lo facciamo, potremmo semplicemente finire in un casino da cui non possiamo uscire .

Il sesto evento di estinzione di massa sulla Terra.

98esimo dottore olistico trovato morto! E nessuno sembra fare domande

Il settore medico si conferma il primo ad avere più morti sospette in assoluto, segue quello dell’ ufologia.

E ‘con grande tristezza che annunciamo la morte di un altro medico olistico morto pochi giorni fa, il che lo rende 98esimo fino ad oggi. Il dott. Winer era piuttosto un pioniere, autore, conduttore radiofonico e guaritore.

Erin Elizabeth di Healthnut News ha riferito pubblicamente di circa 80 dottori olistici morti, tuttavia ce ne sono stati almeno altri 18, le cui vite sono state prese tristemente in Messico. Ringraziamo tutti Erin per aver reso pubblico e aver allertato su queste tragiche morti. Abbiamo usato un post di Erin Elizabeths per aiutarci a scrivere questo.

Il dottor Winer è il 98esimo medico olistico che lavora contro Big Harma, a morire in circostanze sospette negli ultimi anni, poiché la comunità dei medici che tentano di lavorare al di fuori degli Harmaceuticals, minacciando così i loro profitti, vengono sradicati.

Citazione diretta di Erin Elizabeth: ” Sembra che il dott. Winer sia partito martedì per un viaggio con un amico o per incontrare qualcuno per il Ringraziamento, e non sia mai tornato a Pittsburgh “, secondo un amico personale.

Citazione diretta da Erin Elizabeth: un altro amico personale ha spiegato che la famiglia del Dr. Winer ha confermato che è stato trovato come un “John Doe”, in ospedale.

Citazione diretta di Erin Elizabeth: “Il mio amico sabato dopo il Ringraziamento, era scomparso e avevamo tanta paura” Citazione diretta di Erin Elizabeth: “Allora oggi la mia [famiglia, nome nascosto] era in ufficio e hanno confermato che è stato trovato ieri come un “John Doe” in ospedale e hanno tirato la spina. Nessun ID su di lui. Niente . ”
 

Hanno continuato:

Citazione diretta di Erin Elizabeth: “Il mio (parente nel suo ufficio) ha detto che era tutto fuori dall’ordinario mentre si registra, non sbaglia mai. Era un dottore amato a Pitttsburgh e parla spesso contro i vaccini . 

Il Dr. Winer fu uno dei principali pionieri dell’America nella medicina naturale e dedicò la sua vita alla promozione di cure naturali. Ha incoraggiato i suoi pazienti e i suoi seguaci ad evitare i prodotti tossici di Big Harma.

Tuttavia Big Harma e i media mainstream hanno cospirato per imbrattare e screditare la sua pratica olistica, e ha anche lavorato straordinariamente per decenni per perseguitare l’MD olistico nel tentativo di cacciarlo dal mercato.

Oltre ad insegnare in tutti gli Stati Uniti, il Dr. Winer è apparso su migliaia di programmi radiofonici e televisivi a Pittsburgh, in Pennsylvania e in tutto il paese. Critico prominente e schietto di Big Harma, il Dr. Winer ha ospitato 31 programmi radiofonici settimanali trasmessi in Pennsylvania, West Virginia e Ohio.

Era anche l’autore di libri popolari, audio e videocassette e innumerevoli articoli sulla salute naturale. È stato istruttore di nutrizione in un’università, nonché istruttore di fitness in un college universitario e, fondatore e direttore del Winer Wellness Center di Pittsburgh, in Pennsylvania.

Ci sono pochi, se non nessuno, nel campo della medicina olistica in questo paese con la sua vasta conoscenza, esperienza, attitudine e con il suo impegno sincero ed etico ad aiutare gli altri.

Abbiamo perso così tanti guaritori olistici negli ultimi due anni. La maggior parte dei casi sono stati spazzati via dalle autorità al momento, tuttavia alcuni casi sono stati riaperti e ora vengono indagati come omicidi.

È tempo di riconoscere lo straordinario numero di morti all’interno della comunità medica olistica per quello che è: una purga.

Citazione diretta da Erin Elizabeth: Inizialmente, il personale dell’ufficio del dottor James Winer non avrebbe detto pubblicamente come o dove fosse morto, almeno non che avremmo potuto sapere. Hanno affermato che non volevano che le persone chiamassero l’ufficio facendo domande e, comprensibilmente, avrebbero aggiornato la gente in seguito, ma poi la nostra storia è uscita 11 ore dopo il loro annuncio (volevo dare un po ‘di tempo) e altri siti hanno seguito l’esempio.

Citazione diretta da Erin Elizabeth: A poche ore dalla nostra storia, mi è stato detto che il personale era sommerso da così tante altre domande a cui dovevano rispondere: il  dottor Winer  era morto per arresto cardiaco, in Florida.

Stava visitando lo stato del sole, un posto dove abbiamo già perso così tanti medici olistici negli ultimi mesi.

Citazione diretta da Erin Elizabeth: Abbiamo parlato con qualcuno di cui sono sicuro al 99% fosse un parente e spiegano che il dottor Winer è stato trovato su un marciapiede. Al ritrovamento non aveva un documento di identità. Così è stato portato come un John Doe e dicono che ha avuto un attacco di cuore. Mancava da giorni, ma non sapevano dove fosse. Sembra che non abbia mai ripreso conoscenza, ma i parenti locali sono stati in grado di arrivarci prima che morisse tenendogli la mano, pochi giorni fa.

Hanno detto che il medico legale ha ritenuto che non c’era bisogno di un’autopsia.

Erin Elizabeth da notizie consistenti, dando anche dei chiarimenti sul particolare commento di una paziente, che ci ha detto che recentemente stava aspettando di vederlo parlare in PA. Quando non si è presentato, gli è stato detto che era bloccato nel traffico, quindi l’evento è stato annullato. Tuttavia, sembra che sembra che sarebbe potuto essere già morto. Vi aggiorneremo su questo quando avremo più informazioni.

Ci sono altri casi che riguardano i nostri amici intimi e colleghi di lavoro. Un esempio potrebbe essere il famoso Dr e amico personale e collega di lavoro, il dottor Jeff Bradstreet. Gli hanno sparato due volte al petto e lasciato morire, il dottor Bradstreet e io abbiamo lavorato a stretto contatto con l’autismo e il cancro, stavamo lavorando con GcMaf al momento del suo omicidio, i nostri risultati erano superiori a quello che ci aspettavamo.

Siamo veramente dispiaciuti per la perdita di una grande vita e per i 97  dottori che tristemente lo hanno preceduto.

Questo post è stato modificato da Amanda Mary per dare a Erin Elizabeth il merito di alcune di queste notizie. Originariamente avevo postato in fretta, dimenticando di dare credito nel riconoscergli queste notizie. Non sto dicendo che Erin sia un cacciatore di gloria, semplicemente credo che lei meriti l’ esito dovuto. Sebbene Erin abbia coperto la mia storia personale senza il mio consenso o quello della mia famiglia, entrambi abbiamo rispetto reciproco l’uno per l’altro, e sono molto grato che stia diffondendo la notizia a molti. Grazie mille Erin.

Per i post correlati, consultare https://healingoracle.ch/category/pharmaceuticalindustry/

Puoi trovarci sul nostro sito web, YouTube e social media!

Sito Web:  https://healingoracle.ch
Facebook:  https://www.facebook.com/healingoraclech/
Twitter:  https://twitter.com/_HealingOracle_

L’avvocato di Obama ammette la falsificazione ma ignora l’immagine come indicazione del controllo del danno ineleggibile di Obama

Barack Obama è attualmente operativo come agente straniero?

Nel 2012 l’avvocato di Obama, Alexandra Hill, ha ammesso che il certificato di nascita pubblicato sul sito web della Casa Bianca era un falso. Questa ammissione è stata fatta nel ristretto contesto dell’idoneità di Obama a candidarsi come Presidente USA.

Il giudice concordò infamatamente con l’affermazione assurda di Hill, che la falsificazione del certificato di nascita non potesse essere usata come prova per confermare la sua mancanza di status di cittadinanza naturale, al fine di qualificarsi come candidato alla presidenza. E ‘ora che questa sentenza politicamente motivata venga rimessa in discussione, dove lo status di Obama come cittadino nato negli States viene sottoposto a un accurato controllo legale, per determinare se il suo status post-presidenziale potrebbe essere quello di un agente straniero.

Prendendo un atteggiamento audace e scioccante contro il mandato di eleggibilità costituzionale, l’avvocato di Obama, Alexandra Hill, ha ammesso che l’immagine del certificato di nascita di Obama era un falso e ha fatto l’affermazione assurda che, quindi, non può essere usato come prova per confermare la sua mancanza di naturale stato di cittadinanza. Pertanto, ha sostenuto, è “irrilevante per il suo posizionamento sul ballottaggio”. (Continua)

Vedi l’intero udito e prova del certificato di nascita forgiato di Obama.

https://videopress.com/embed/AGTfyYen?hd=0&autoPlay=0&permalink=0&loop=0

Nessun limite di prescrizione per l’omicidio

Loretta Fuddy era l’ufficiale sanitario hawaiano che ha verificato l’autenticità del certificato di nascita del presidente Obama. È una pura coincidenza che Obama sia stato alle Hawaii lo stesso giorno in cui Fuddy è morto per un presunto attacco di cuore dopo essere sopravvissuto a un incidente aereo a Molokai l’11 dicembre 2013?  (USA OGGI)

Gli ultimi messaggi di testo degli amanti dell’FBI: Obama “vuole sapere tutto”

2/7/2018: Messaggi di testo recentemente rivelati tra i paramours dell’FBI Peter Strzok e Lisa Page includono uno scambio di preparazione di punti di discussione per l’allora direttore dell’FBI James Comey da consegnare al presidente Obama, che voleva “sapere tutto quello che stiamo facendo”.

Il messaggio, da Page a Strzok, era tra migliaia di testi tra gli amanti recensiti da Fox News. La coppia ha lavorato a un certo punto per l’indagine del Consigliere speciale Robert Mueller sulla presunta collusione tra la campagna di Trump e la Russia.

Page 2 ha scritto a Strzok il 2 settembre 2016, circa la preparazione di Comey perché ” Potus vuole sapere tutto quello che stiamo facendo”. Secondo un rapporto del Senato appena pubblicato, questo testo solleva delle domande sul coinvolgimento personale di Obama nell’inchiesta email di Clinton. (Di Più)

Obama, l’Impostore

oba1

E ‘già stato ammesso dal proprio avvocato di Obama che il suo certificato di nascita è un falso.   Non è possibile sapere che Obama NON sta attualmente lavorando per o per conto di un’entità straniera (Elite occulta in realtà) senza un’indagine formale per scoprire tutte le implicazioni del certificato di nascita falsificato di Obama . Dopotutto, il problema dell’uranio-1 è sotto inchiesta per complicità nel migliorare la capacità militare della Russia . Se Obama è attualmente coinvolto nell’ostruzione della giustizia su qualsiasi aspetto dell’uranio-1, si può dire che lavori per gli interessi di un’entità straniera come un impostore che non è un cittadino statunitense nato su suolo americano.

Molte questioni legali che coinvolgono Obama possono essere perseguite quando il suo vero status di non-cittadinanza viene rivelato con un’indagine del Dipartimento di Giustizia. Usa la tua immaginazione.

Perché la Costituzione richiede al Presidente di essere un cittadino nato sul suolo americano:

I Fondatori e i Framer avevano buone ragioni per includere la clausola “natural born citizen” nella Costituzione e richiedere che i futuri Presidenti abbiano lo status di nascita. San Giorgio Tucker ci spiega perché i Fondatori e i Framer hanno usato la clausola del “natural born citizen” come requisito dell’idoneità presidenziale:

“Quella disposizione nella costituzione che richiede che il presidente sia un cittadino nativo (a meno che non fosse un cittadino degli Stati Uniti quando fu adottata la costituzione), è un felice mezzo di sicurezza contro l’influenza straniera, che, ovunque sia capace di essere esercitato, deve essere temuto più della piaga. L’ammissione degli stranieri nei nostri consigli, di conseguenza, non può essere troppo guardata; la loro totale esclusione da una stazione a cui le nazioni straniere sono state abituate, associare idee di potere sovrano, sacralità del carattere e diritto ereditario, è una misura della politica e della saggezza più consumate “.

Gli appunti:

Petizione Purpura e Moran File per la certificazione con la Corte Suprema del NJ in Obama NJ Ballot Challenge
http://www.art2superpac.com/njballot.html

Corte Suprema del New Jersey – Decisione di appello di ALJ a Barack Obama Baricco Candicay per la presidenza di Case agains
https://www.scribd.com/document/98923880/Purpura-Moran-Petition-for-Certification-FILED-7-2-12

Obama Implicated in #Memogate Calls For DoJ Ruling on Forged Birth Certificate

Scienziato EPA degli Stati Uniti licenziato per aver cercato di dire la verità sull’ingegneria del clima ed acqua fluorizzata

Dane Wigington:

Il pubblico è stato addestrato e condizionato a credere che agenzie federali come l’EPA esistano per vegliare su di loro e avvertirle di potenziali pericoli. Questa nozione non potrebbe essere più lontana dalla verità. Sebbene all’interno di queste agenzie ci siano persone oneste e premurose (come lo scienziato che ha redatto la dichiarazione di seguito), le istituzioni nel loro insieme esistono per nascondere le minacce alla popolazione, non per rivelarle. La maggioranza del pubblico continua a convincersi che se ci fosse davvero qualcosa di cui preoccuparsi, qualcuno, da qualche parte, in qualche agenzia federale di protezione pubblica lo direbbe loro. L’affermazione di seguito dovrebbe essere un campanello d’allarme per tutti noi. È ancora un’altra conferma di tutto ciò che è stato detto sopra. Dalla geoingegneria globale, a Fukushima, alle acque tossiche fluorurate e alle vaccinazioni letali, la salute pubblica e la salute della nostra biosfera vengono decimate. Dove sono gli avvisi ufficiali delle agenzie ufficiali? La verità continua ad essere nascosta dalle agenzie governative che hanno il compito di nasconderlo.

Michael Davis è ora un ex scienziato EPA che sta lavorando con GeoengineeringWatch.org nel tentativo di ottenere la verità, il suo curriculum completo è in fondo a questo articolo. Michael è stato recentemente licenziato dall’EPA per aver osato dire la verità su due pericoli pubblici estremamente gravi, la ricaduta altamente tossica dell’ingegneria del clima e la contaminazione volontaria della fornitura pubblica di acqua con i rifiuti industriali. Ho avuto il piacere e l’onore di lavorare con Michael per oltre un anno, ha partecipato alle conference call direttamente con il team legale di Geoengineering Watch ( Legal Alliance to Stop Geoengineering, LASG ). Dopo essere stato licenziato dall’EPA, ho chiesto al signor Davis se avrebbe redatto una dichiarazione per GeoengineeringWatch.org , tale affermazione è riportata di seguito.

Una dichiarazione per GeoengineeringWatch.org Dallo scienziato Michael Davis

Mi chiamo Michael Davis, sono stato impiegato come ingegnere ambientale per quasi 16 anni nei programmi NPDES (National Pollution Discharge Elimination Systems) della divisione Acqua della Regione 5, Chicago dell’USEPA. Sono stato licenziato come funzionario pubblico che svolgeva un servizio pubblico per sollevare la questione della deposizione antropogenica dell’alluminio a causa della geoingegneria atmosferica. 

GeoengineeringWatch.org 11009

Cieli geoingegnerizzati, Woodland, Michigan. Credito fotografico: Kacy Blair

Inoltre, ho sollevato il sottoprodotto industriale di rifiuti pericolosi di fluoruro noto come HFSA (venduto principalmente dalle industrie del fertilizzante e dell’alluminio fosfatico) ai servizi di acqua potabile per lo smaltimento nei sistemi di acqua potabile della nazione. Questo non include gli inquinanti che vengono scaricati dagli impianti di bonifica delle acque reflue in acque riceventi.

La questione riguardante la deposizione antropogenica dell’alluminio dovuta alla geoingegneria atmosferica si è verificata a maggio 2013 quando un collega della divisione Programmi NPDES ha inviato a tutti una e-mail generale riguardante “NPDES e cambiamenti climatici”. Ho inviato una risposta di sei (6) punti elenco a frase singola al mio collega. Quasi sei (6) settimane dopo, il mio supervisore (all’epoca) ha organizzato una conference call per informarmi che avrei ricevuto una lettera di richiamo per aver fatto affermazioni false, malevole e infondate contro colleghi, supervisori, dirigenti e funzionari pubblici eletti. Inoltre, il mio supervisore ha affermato che le mie dichiarazioni danneggiavano l’integrità e la reputazione dell’agenzia.

Nell’aprile 2014, il mio ultimo supervisore mi ha assegnato alla revisione del permesso DRAFT della struttura di bonifica delle acque reflue di Beloit, Wisconsin. Ho chiesto allo scrittore del permesso perché il fluoruro (un  veleno ) fosse smaltito nell’approvvigionamento di acqua potabile di Beloit? Non poteva fornire una spiegazione. Circa due (2) settimane dopo il mio supervisore ha emesso un “ordine tassativo” su di me impedendomi di avere comunicazioni scritte o verbali con chiunque, a meno che non approvasse in anticipo e fosse presente a tutte le teleconferenze. Il mio supervisore (e il suo management) ha affermato che il “gag order” rimarrebbe in vigore per impedirmi di fare affermazioni che danneggerebbero ulteriormente l’integrità e la reputazione dell’agenzia.  

Inoltre, il mio supervisore continuava a darmi incarichi come Beloit, Wisconsin, dove fluoruro, insieme ad altri inquinanti sapendo che avrei descritto gli effetti avversi sull’uomo, sulla salute degli animali e gli effetti ambientali avversi di questi nei miei rapporti di revisione del permesso DRAFT. Gli effetti avversi umani, animali e ambientali sono stati completamente ignorati dal mio supervisore. Questo era ancora più incisivo quando si trattava della questione del fluoruro, quando l’HFSA veniva depositata nel sistema di acqua potabile. Ciò è in violazione della (1) Politica EPA sull’integrità scientifica, (2) Il principio di precauzione, (3) 5 USC §2302 (b) (8) e (4) Consenso informato. Il mio supervisore mi ha informato che l’EPA non regola il fluoro nei sistemi di acqua potabile ai sensi del Clean Water Act (CWA) o del Safe Drinking Water Act (SDWA). Però,

Alla fine ho elaborato una descrizione generale degli effetti avversi per la salute umana e animale in una e-mail al mio supervisore e al management di livello superiore. Inizialmente è stato ignorato da tutti loro. Ho dovuto inviare l’e-mail descrittiva originale diverse volte nell’arco di un periodo di sei (6) mesi prima di ricevere una risposta dal direttore della divisione idrica, che ha appena ripetuto a pappagallo l’agenda aziendale relativa allo smaltimento di fluoro nei sistemi di acqua potabile della nazione.

11d

L’etichetta nella foto sopra dovrebbe essere scioccante per chiunque sia anche leggermente sveglio. Rifiuti industriali altamente tossici che sono ufficialmente etichettati come “additivi per acqua potabile”.

Nel fare le mie ricerche sul problema della deposizione antropogenica dell’alluminio dalla geoingegneria atmosferica (così come il fluoruro e altri inquinanti) nel tentativo di determinare perché c’era una forte opposizione dal mio supervisore e dall’EPA in generale, questo (rapporti fattuali sul problemi). È perché l’EPA vuole continuare la copertura, la collusione e la criminalità relativa all’inquinamento e alla contaminazione perpetrati dai loro fantocci, le multinazionali. L’EPA (come FDA, CDC, ecc.) È una farsa completa. Perché la “P” in EPA è sinonimo di protezione dei profitti aziendali e non di protezione della salute umana, animale e ambientale (o della biosfera). L’EPA come altre agenzie governative di regolamentazione è corrotta fino al midollo,  

Non permetterò a nessuno dei miei ex supervisori, ex capi di filiale, direttori di ex-divisioni, ex-EPA amministratore regionale o ex amministratore dell’EPA o altri individui identificati o non identificati per allontanarsi contaminando la nostra unica biosfera (suolo , acqua e aria), e causando innumerevoli effetti negativi sulla salute umana e animale. 

Le minacce che affrontiamo collettivamente sono immense e gravi. Queste minacce esistenziali vengono nascoste alla vista pubblica dalle agenzie governative, che sono completamente controllate da una struttura criminale di potere che opera nell’ombra con impunità. Coloro che servono agenzie di protezione pubblica devono trovare il coraggio di alzarsi in piedi e parlare come ha fatto Michael Davis. Altri (nelle stesse agenzie), che si sono impegnati a essere disonesti seguaci dell’ordine tirannico, devono essere denunciati e ritenuti responsabili, legalmente e moralmente. La battaglia prima di noi per esporre completamente la verità richiede il nostro pieno impegno. Ognuno di noi è necessario, tutto può fare la differenza. Tutti possono e devono far sentire le loro voci nella lotta per il bene superiore, stiamo rapidamente esaurendo il tempo. Il mio più profondo rispetto e stima per il coraggio e la preoccupazione per il bene superiore che Michael Davis ha dimostrato.
DW

Il curriculum di Michael Davis è qui sotto:

OBBIETTIVO

Per ottenere una posizione di ingegneria nel settore acqua / acque reflue / energia alternativa.

RIEPILOGO DELLE QUALIFICHE

  • Solida formazione e formazione in ingegneria chimica / meccanica sostenuta da laurea e master con una concentrazione in scienze termiche relative alla cinetica, alla meccanica dei fluidi, al trasferimento di calore e alla termodinamica, nonché ai tipi di analisi ingegneristica di combustione, inquinamento e controllo energetico.
  • Conoscenza dell’ingegneria solare, radiazione termica, inquinamento atmosferico, trasferimento di calore e matematica ingegneristica avanzata.
  • Esperienza di ricerca e progettazione applicata ai test di laboratorio per analisi a letto fluido, analisi di carbone, analisi di cenere e inquinamento atmosferico nello sviluppo di combustione a impulsi.
  • Sfondo sostanziale negli appalti per la progettazione meccanica.
  • Eccellente problem solving che combina un alto grado di innovazione e follow-through.

ESPERIENZA PROFESSIONALE

2001-2016 US ENVIRONMENTAL PROTECTION AGENCY, Chicago, Illinois

Ingegnere ambientale

  • Eseguita revisione ingegneristica di svariate proposte di sovvenzione in milioni di dollari.
  • Eseguito revisioni tecniche di impianti di trattamento delle acque reflue e permessi di pretrattamento.
  • Incarichi speciali

2000 UNIVERSITÀ DELLO STATO del NORD DAKOTA, Ingegneria Meccanica e Meccanica Applicata, Fargo,
Istruttore di laboratorio North Dakota  per sistemi meccanici I (ME 455) e II (ME 456)                                                                                                                                     

1999 ROLLS ROYCE ALLISON ENGINE COMPANY, Indianapolis, Indiana
Summer Industrial Fellowship Ricerca avanzata sui sistemi a turbina a gas (AGTSR)

  • Eseguita un’analisi empirica della conduzione del calore sulle fasce interna ed esterna della banderuola del primo stadio, con e senza Thermal Barrier Coatings (TBC). 
  • Eseguita un’ulteriore analisi empirica su diversi modelli di fori di raffreddamento del film sulle fasce interne ed esterne, nonché sugli aspetti di progettazione e produzione sull’introduzione di questi fori di raffreddamento del film.
  • È proseguita un’analisi approfondita sulla striscia bollente sulle palette del secondo stadio e su come sopprimere questa striscia calda mediante l’introduzione di fori di raffreddamento del film sul condotto di transizione. 
  • La mia analisi interpretata in termini di prestazioni sia della turbina sia del motore ha rilevato che era in accordo con un leggero aumento della temperatura della combustione, al fine di mantenere la potenza prestazionale del motore industriale 501.

1998 ROLLS ROYCE ALLISON ENGINE COMPANY, Indianapolis, Indiana
Summer Industrial Fellowship Ricerca avanzata sui sistemi a turbina a gas (AGTSR)

  • Eseguita un’analisi empirica del trasferimento di calore sulla ruota del compressore del primo stadio, che comprendeva un materiale esotico.

1996-1999 UNIVERSITY OF NORTH DAKOTA, Dipartimento di ingegneria meccanica, Grand Forks, North Dakota
Graduate Teaching Assistant

FORMAZIONE SCOLASTICA

  • UNIVERSITY OF NORTH DAKOTA, Grand Forks, North Dakota
    Master in Ingegneria Meccanica (2000)
    Studio indipendente: “L’influenza del livello di turbolenza, scala, effetti di risveglio, rugosità superficiale, forma del corpo e effetti di fondo sul trasferimento di calore della regione di ristagno”.
  • CALIFORNIA STATO UNIVERSITY, LONG BEACH, Long Beach, California
    Master in Ingegneria Chimica (1995)
    Progetto di ricerca diretta: “Studio dell’uso di ribollitori intermedi e condensatori per sistemi di distillazione industriale”.
  • CALIFORNIA STATO UNIVERSITY, LONG BEACH, Long Beach, California
    Bachelors in Chemical Engineering (1994)
    Senior Design Project: progettazione di impianti per la sintesi di metanolo da gas metano per Fluor Daniel, Inc., Irvine, California (durata del progetto = 12 mesi).

CARTE DI GRADUATE

  • Autore: “Fenomeni di trasporto nel sistema di bioprocessi (fanghi)” (primavera 1994).
  • Co-autore: “Design of a Solar Water Heater” (Autunno 1994).
  • Progetto: “Confronto tra le radiazioni della piastra usando il metodo 3-Node e 7-Node” (autunno 1994).

AFFILIAZIONI PROFESSIONALI

Inserito nel
membro di Tau Beta Pi Engineering Honor Society , Water Environment Federation (WEF) 
 GeoengineeringWatch.org  

600 ceppi di un vaccino aerosol per il controllo del pensiero già testato sull’uomo; somministrato via aria, cibo e acqua

 Secondo il documento che state per vedere, negli ultimi otto anni gli scienziati del governo hanno attivamente ingegnerizzato vaccini virali progettati per alterare pensieri e credenze infettando il cervello e sopprimendo l’espressione genetica delle cellule neurologiche. La dispersione di questi vaccini è stata testata mediante spray aerosol avio disperso (scie chimiche) ad alta quota, veicoli autostradali, approvvigionamento idrico e persino il sistema alimentare.

Come vedrete nel documento e nel video qui sotto, il vaccino è stato destinato fin dall’inizio a essere usato contro le popolazioni civili, e 600 ceppi di virus infettivi sono stati testati su soggetti umani. Uno dei vettori di trasmissione documentati nel test ha sfruttato un ceppo influenzale per diffondere il virus che infetta la mente come una pandemia.

Il punto di tutto questo è infettare le menti della popolazione e trasformare le persone in ciò che il governo definisce “normale”. Dal punto di vista del governo, ovviamente, “normale” significa “obbediente e senza mente”.

Tutto questo è descritto in un video e in un documento emersi diversi anni fa, ma che stanno solo ora iniziando a collegare i punti mentre lo stato di polizia medica in America accelera a livelli folle di aggressione contro la popolazione. Vedi le storie recenti sul rapimento medico in Arkansas e il sequestro di bambini in Arizona in CPS per i principianti.

Utilizzo di invisibili vaccini aerosol come strumenti di controllo comportamentale e alterazione mentale

Questo video di YouTube , descritto come un “video del Pentagono trapelato”, presenta uno scienziato avente il nome di Bill Gates (Ah!) che spiega con linguaggio freddo e calcolatore come i vaccini ingegnerizzati possono “eliminare il comportamento” che è considerato indesiderabile dal governo.

A partire dal minuto 3:00 puoi sentire questo scienziato che spiega come un vaccino può “trasformare un fanatico in una persona normale”. Una persona normale, ovviamente, significa una persona che è obbediente all’autorità governativa.

Ecco una trascrizione della presentazione:

Scienziato: E questo avrebbe l’effetto di trasformare sostanzialmente un fanatico in una persona normale …

Pubblico: Come suggeriresti che questo sarà disperso? Via aerosol?

Scienziato:Il presente piano e le prove che abbiamo fatto finora hanno utilizzato virus respiratori come l’influenza o i rinovirus e crediamo che sia un modo soddisfacente per ottenere l’esposizione della maggior parte della popolazione … e siamo abbastanza fiduciosi che questo sarebbe un approccio di grande successo.

Pubblico: qual è il nome di questa proposta?

Scienziato: il nome è FUNVAX, il vaccino per il fondamentalismo religioso. La proposta è appena stata presentata e ritengo che i dati che ti ho mostrato oggi sostengano lo sviluppo di questo progetto e pensiamo che abbia un grande futuro. 

Guarda il video qui che riporta l’identificativo del Dipartimento della Difesa statunitense di “DOD ID 149AZ2”.

Progettato per infettare le cellule cerebrali e alterare credenze e comportamenti

Questo documento su WantToKnow.info sembra spiegare il design e l’intento del virus in una sintesi intitolata “Quarterly FunVax Review”.

Il documento dice:

L’obiettivo di questa fase del progetto ID 149AZ2 è di preparare un vettore virale che inibirà / diminuirà l’espressione di VMAT2 all’interno di una popolazione umana.

… il design consente al virus di infettare la pista respiratoria dove si verifica l’infezione citolitica e quindi la successiva diffusione attraverso la barriera del sangue per infettare le cellule cerebrali. 

Il documento prosegue affermando che ci sarà un “coordinamento tra i gruppi di ricerca, clinici e di produzione” che si terrà nel 2007. Questo chiaramente enuncia l’intento di portare questo progetto dalla fase di ricerca alla produzione e alla distribuzione.

Potresti quindi chiederti contro chi potrebbero essere schierati questi vaccini di controllo mentale forzati, giusto? La risposta è TUA.

Dispersione via aerea, rifornimento idrico, veicoli autostradali e insetti

Secondo il documento sopra riportato, la dispersione del vaccino virale modificante il cervello è stata testata in sei modi diversi:

sono stati testati sei metodi di … dispersione del virus – rilascio in alta quota, rilascio di approvvigionamento idrico, trasmissione di insetti, diffusione da un livello del suolo oggetto come un’auto, diffusione da un oggetto fermo come una bottiglia, e infezione della fornitura di cibo come bestiame o prodotti. 

Mentre leggi il paragrafo che hai appena letto, considera che ora, circa otto anni dopo, stiamo assistendo al rilascio di zanzare geneticamente modificate combinato con epidemie di bizzarre condizioni neurologiche tra gli scolari statunitensi e le misteriose condizioni di salute in tutto il mondo.

La “liberazione ad alta quota” di questo vaccino virale che altera la mente è senza dubbio già stata raggiunta attraverso l’irrorazione aerosolizzata delle città in modelli incrociati di dispersione aerosolica in quota, spesso etichettati come “scie chimiche”.

Geni suicidi, test sul campo e futuri esperimenti

Autismo

Lo stesso documento citato sopra riassume un incontro di gruppo di ricerca che apparentemente si è svolto il 21 marzo 2007, in cui sono stati discussi i seguenti argomenti:

• Proposta di un gene suicida
• Metodi di dispersione
• Test dell’efficienza sul campo
• Inibitori che possono target di una popolazione specifica
• Avanzamento di knockdown della scimmia
• Esperimenti futuri

Altre direttive nel documento dicono cose come:

“Tutti i 600 ceppi di VSV dovrebbero essere sottoposti a test su soggetti umani …”

“I futuri esperimenti di VSV287 dovrebbero consentire al soggetto di respirare il virus piuttosto che essere iniettato con esso. ”

“L’uso di FunVax potrebbe vedere un effetto immediato all’interno delle zone target … i risultati dell’inoculo di massa dovrebbero essere proporzionati al tasso di infezione … Indicatori comportamentali … diminuzione della resistenza armata … aumento delle comunicazioni che esprimono scontento religione o Dio. ”

Completamente concepito per essere usato contro le popolazioni civili

Dal documento risulta chiaro che questo vaccino che alterava la mente e che infettava il cervello era destinato sin dall’inizio a essere schierato contro le popolazioni civili. Infatti, il documento discute i piani per prelevare di nascosto campioni biologici da civili morti alfine di determinare l’efficacia dello sforzo di dispersione aerosol:

… un campione di sangue di vittime militanti o di civili deceduti fornirebbe la stima più accurata del tasso di vaccinazione … i campioni biologici di soggetti viventi possono essere nascosti … i test che dovrebbero essere ripetuti usando il VSV287 sono test atmosferici elevati …

Un virus disperso nell’aria sarebbe la via d’infezione preferita. Un ceppo chiamato VSV287 è stato progettato per diffondersi via aria … Solo le prove umane possono determinare l’effetto di VSV287 sulla religiosità e sulla spiritualità … un’elevata dispersione atmosferica o dispersione da parte di un oggetto mobile a livello del suolo sembra essere la più pratica.

Il governo ha una storia di utilizzo di velivoli per disperdere i vaccini

A proposito, il lancio aereo di vaccini su vaste popolazioni non è nuovo. Come ho riportato qui su Natural News nel 2012, il governo del Texas ha fatto cadere 1,8 milioni di vaccini contro la rabbia sulle popolazioni di animali selvatici come parte di uno schema governativo per vaccinare la fauna selvatica.

Sì, anche i coyote selvatici e i conigli non sono al sicuro dagli zeloti del vaccino. Nessun animale sul pianeta è considerato “sicuro” dalle autorità sanitarie a meno che non venga prima infettato da un virus o due.

Il piano del Dipartimento della Difesa è molto più elaborato, tuttavia, utilizzando la dispersione aerosol con aeromobili ad alta quota o persino scaricando vaccini virali nelle riserve idriche delle grandi città. Una tale azione sarebbe considerata un atto di terrorismo domestico se tu o io lo facessimo, ovviamente, ma non quando è il governo a farlo ”

Un vaccino che altera la mente è già stato rilasciato nelle città degli Stati Uniti?

Tutto questo fa sorgere l’ovvia domanda: questo vaccino che altera la mente è già stato distribuito nelle città degli Stati Uniti? È una domanda legittima perché il dispiegamento ad alta quota di questo vaccino contro le popolazioni civili era chiaramente l’intento del programma.

Una lobotomia del vaccino di massa che “ammutolisce” sicuramente spiegherebbe molto di ciò che sta succedendo in America in questi giorni, come il modo in cui certe persone non hanno ancora capito che ogni affermazione di ogni presidente è una bugia calcolata. (Non vedo l’ora di vedere la prossima commedia teatrale intitolata “State of the Union Address”.)

Mi sono anche chiesto perché stiamo assistendo a un abbandono generalizzato della moralità e dell’etica in tutto il mondo occidentale in questi giorni, e non è una bizzarra area di indagine chiedersi se intere città di persone siano state intenzionalmente esposte a un virus che infetta i loro cervello come descritto dallo scienziato nel video qui sopra.

Lo so, sembra l’azione di un criminale di Batman, ma d’altra parte sappiamo già che l’industria dei vaccini è in gran parte composta da scienziati pazzi con intenti malvagi. Ricordate, questo è lo stesso gruppo di scienziati poco raccomandabili che ha deliberatamente commesso una frode scientifica coprendo la confessione di uno scienziato del CDC che ha ammesso che i dati manipolati dall’agenziaeliminare ogni apparente connessione tra vaccini e autismo. Non è affatto teso a capire che queste stesse persone sarebbero disposte volentieri a vaccinare le persone stupide se ciò li rendesse più docili e remissivi.

Il più grande nemico dell’industria del vaccino è, naturalmente, chiunque riesca a pensare da solo, con la propria mente.

Sappiamo anche che i vaccini vengono attualmente impiegati per sterilizzare segretamente le donne usando prodotti chimici di sterilizzazione segretamente mescolati nei vaccini stessi.

Sappiamo anche che c’è ancora del mercurio tossico nei colpi di influenza, anche se l’establishment asserisce in modo ridicolo che i vaccini antinfluenzali sono sicuri al 100% da dare a donne in gravidanza, neonati, bambini piccoli, anziani e chiunque altro. Si tratta di un settore che sembra davvero godere di immunità del potere per causare danni alla salute diffusi, convulsioni indotte da vaccino, coma, autismo e persino la morte. Distribuire vaccini ad alta quota per poi cadere invisibilmente su grandi città dove vengono inalati da milioni di persone è una fantasia quasi erotica che diventa realtà per questi zeloti vaccinali anti-umani che disprezzano la vita e sostengono apertamente lo spopolamento umano.

Una buona nutrizione può proteggerti dalle armi di vaccinazione aerosolizzata di distruzione mentale di massa?

Quando guardo in giro per l’America oggi e sono testimone del totale abbandono del pensiero razionale, della criminalità del sistema medico, della corruzione a tutti i livelli del governo e della contorta follia che infetta le menti delle masse, posso solo chiedermi se la popolazione sia stata non informata, ma deliberatamente esposta a qualcosa di nefasto.

Forse alcuni di noi sono immuni, persone come te e me, mentre altri sono vittime del virus perché vivono in stati di immunità indebolita. Forse le persone che mangiano gli alimenti e i superfood più nutrienti hanno le migliori difese contro gli schemi di vaccinazione nascosti e sono quindi gli unici a emergere con la mente e la consapevolezza completamente intatte.

Forse abbiamo già cinque anni di una massiccia guerra contro la coscienza umana, che viene condotta ogni giorno a tutti i livelli, dagli idioti ronzanti sulle reti di notizie via cavo, ai farmaci che distruggono il cervello, somministrati a quasi tutte le persone che fanno un passo nell’ambulatorio medico. Combina i vaccini aerosolizzati e armati con gli effetti che intorpidiscono il fluoro, le sitcom televisive, gli additivi alimentari chimici e l’ingegneria sociale dei mass media, e finisci con una nazione di zombi sonnambuli che sono solo capaci di obbedienza, non di pensiero indipendente.

Attraverso questi vaccini aerosolizzati, in altre parole, l’esilarante “apocalisse zombi” potrebbe già essere iniziata. E forse le cosiddette “masse senza mente” sono in realtà solo vittime di un malvagio programma di modifica comportamentale governativo, progettato per trasformare un respiro umano in un evento di vaccinazione non intenzionale.

Mike Adams (Naturalnews)

https://www.naturalnews.com/048347_aerosolized_vaccines_behavioral_modification_obedience.html