Vai al contenuto

Lo scienziato Harold Lewis disse che il riscaldamento globale è una truffa da miliardi di dollari.

gennaio 29, 2019

E lo disse in maniera incontrovertibile.

Harold (“Hal”) Warren Lewis (nato il 1 ° ottobre 1923 morto il 26 maggio 2011) è stato un professore emerito americano di fisica ed ex presidente del dipartimento all’Università della California, a Santa Barbara (UCSB). È stato presidente del JASON Defense Advisory Group dal 1966 al 1973 ed è stato attivo nelle indagini del governo statunitense sulla sicurezza dei reattori nucleari.

https://en.wikipedia.org/wiki/Harold_Lewis

haroldQui in una foto del 1980

Nel suo libro Rischio tecnologico del 1990 ha avvertito dei rischi del riscaldamento globale. Nel 2010, dopo 67 anni di appartenenza, si è dimesso dall’American Physical Society , ritrattando e smentendo la tesi sul riscaldamento globale, dicendo che la corruzione ed i fiumi di denaro delle sovvenzioni governative legate al riscaldamento globale per corrompere il mondo scientifico, erano inaccettabili.

Quello che segue è una lettera del 2010 all’American Physical Society rilasciata al pubblico dal professor Emerito di fisica Harold ‘Hal’ Lewis dell’Università della California a Santa Barbara. 

Da: Hal Lewis, Università della California, Santa Barbara 
A: Curtis G. Callan, Jr., Princeton University, Presidente della American Physical Society 

Caro Curt: 

Quando per la prima volta mi sono iscritto alla American Physical Society sessantasette anni fa ero molto più piccolo, molto più delicato e ancora non corrotto dall’alluvione monetaria (una minaccia contro cui Dwight Eisenhower aveva avvertito mezzo secolo fa).

In effetti, la scelta della fisica come professione era allora un garante di una vita di povertà e astinenza, fu la seconda guerra mondiale a cambiare tutto questo. La prospettiva di guadagni mondani ha spinto pochi fisici. 

Di recente, trentacinque anni fa, quando ho presieduto il primo studio APS su un problema sociale e scientifico controverso, The Reactor Safety Study, sebbene all’esterno ci fossero molti zeloti, non c’era traccia di eccessiva pressione su di noi come fisici. Siamo quindi stati in grado di produrre ciò che ritengo fosse ed è una valutazione onesta della situazione in quel momento. 

Siamo stati inoltre abilitati dalla presenza di un comitato di supervisione composto da Pief Panofsky, Vicki Weisskopf e Hans Bethe, tutti fisici giganteschi irreprensibili. Ero orgoglioso di quello che facevamo in un’atmosfera carica d’ entusiasmo.

Alla fine il comitato di supervisione, nella sua relazione al Presidente APS, ha preso atto della completa indipendenza in cui abbiamo svolto il lavoro e ha previsto che il rapporto sarebbe stato attaccato da entrambe le parti. Quale tributo più grande potrebbe esserci? 

Quanto è diverso ora. I giganti non camminano più sulla terra e l’inondazione dei soldi per corruzione è diventata la ragione d’essere di molte ricerche sulla fisica, e fornisce il supporto per un numero incalcolabile di lavori professionali. 

Per ragioni che diventeranno presto chiare, il mio orgoglio di essere un membro della APS, in tutti questi anni si è stato trasformato in vergogna e sono costretto, senza alcun piacere, a offrirti le mie dimissioni dalla Società.

È, naturalmente, la truffa del riscaldamento globale, con (letteralmente) migliaia di miliardi di dollari che la guidano, che ha corrotto così tanti scienziati, e ha portato l’APS ad essere come un’onda anomala nel mondo scientifico. È la frode pseudoscientifica più GRANDE e di MAGGIOR successo che abbia visto nella mia lunga vita di fisico. 

Chiunque abbia il minimo dubbio che sia così dovrebbe costringersi a leggere i documenti del ClimateGate, che lo mettono a nudo. (Il libro di Montford organizza molto bene i fatti). 

Non credo che nessun vero fisico, anzi scienziato, possa leggere quella roba senza repulsione. Quasi farei di quella repulsione una definizione della parola scienziato. 

Quindi, cosa ha fatto l’APS come organizzazione, di fronte a questa sfida? Ha accettato la corruzione come norma e se n’è andata. 

Per esempio:

1. Circa un anno fa alcuni di noi hanno inviato una e-mail sull’argomento a una frazione degli iscritti. L’APS ha ignorato i problemi, ma l’allora Presidente ha immediatamente lanciato un’inchiesta ostile su dove e come abbiamo ottenuto gli indirizzi e-mail. 

Nei suoi giorni migliori, l’APS era solito incoraggiare la discussione su questioni importanti, e in effetti la Costituzione lo cita come suo scopo principale. Non piu. Tutto ciò che è stato fatto nell’ultimo anno è stato progettato per mettere a tacere il dibattito. 

2. La pessima affermazione della APS sui cambiamenti climatici è stata apparentemente scritta in fretta da alcune persone durante la colazione, e non è certamente rappresentativa dei talenti dei membri dell’APS come io li conosco da molto tempo. Così alcuni di noi hanno chiesto al Consiglio di riconsiderarlo.

Uno dei segni salienti della (in) distinzione nella Dichiarazione era la parola velenosa incontrovertibile, che descrive pochi elementi in fisica, certamente non questo. In risposta, l’APS nominò un comitato segreto che non si incontrò mai, non si preoccupò mai di parlare con gli scettici, ma approvò la Dichiarazione nella sua interezza. 

(Ammettevano che il tono era un po ‘forte, ma sorprendentemente manteneva la parola veleno incontrovertibile per descrivere le prove, una posizione sostenuta da nessuno.) 

Alla fine, il Consiglio mantenne la dichiarazione originale, parola per parola, ma approvò un massetto “esplicativo” molto più lungo, ammettendo che c’erano incertezze, ma sminuendoli per dare l’approvazione generale all’originale.

La Dichiarazione originale, che è ancora la posizione APS, contiene anche quello che considero un consiglio pomposo e onesto a tutti i governi del mondo, come se l’APS fosse padrone dell’universo.Non lo è, e sono imbarazzato dal fatto che i nostri leader sembrano pensarlo. 

Non si tratta di giochi divertenti, si tratta di questioni serie che coinvolgono grandi frazioni della nostra società nazionale e la reputazione della Società, come società scientifica è in gioco. 

3. Nel frattempo, lo scandalo ClimateGate ha fatto notizia e le macchinazioni dei principali allarmisti sono state rivelate al mondo. Era una frode su una scala che non avevo mai visto, e mi mancano le parole per descriverne l’enormità. Effetto sulla posizione APS: nessuno. Proprio nessuno. Questa non è scienza, è frode e crimine, altre forze sono al lavoro dietro gli spalti.

4.Così alcuni di noi hanno cercato di introdurre la scienza nell’atto (che è, dopotutto, lo scopo presunto e storico di APS) e hanno raccolto le 200 e più firme necessarie per portare al Consiglio una proposta per un gruppo tematico sulle scienze del clima, pensando che una discussione aperta sulle questioni scientifiche, nella migliore tradizione della fisica, sarebbe vantaggiosa per tutti, e anche un contributo alla nazione. 

Potrei notare che non è stato facile raccogliere le firme, dal momento che ci hai negato l’utilizzo dell’elenco di appartenenza dei membri APS. Ci siamo conformati in ogni modo con i requisiti della Costituzione APS e abbiamo descritto dettagliatamente cosa avevamo in mente, semplicemente per portare il soggetto alla luce. 

5.Con nostra grande sorpresa, la Costituzione è ignorata, hai rifiutato di accettare la nostra petizione, ma invece hai usato il tuo controllo sulla lista degli indirizzi e-mail, per organizzare un sondaggio sull’interesse dei membri per un TG sul clima e l’ambiente. 

Hai chiesto ai membri se avessero firmato una petizione per formare un TG sul tuo argomento ancora da definire, ma non hai fornito alcuna petizione ma hai ottenuto molte risposte affermative. (Se tu avessi chiesto del sesso avresti ottenuto più espressioni di interesse). 

Naturalmente non c’era nessuna petizione o proposta del genere, e ora hai abbandonato la parte Ambiente, quindi l’intera questione è discutibile. (Qualsiasi avvocato ti dirà che non puoi raccogliere le firme su una petizione vaga, e poi compilare quello che vuoi.)

Lo scopo di questo esercizio era di evitare la vostra responsabilità costituzionale di portare la nostra petizione al Consiglio. 

6. A partire da ora hai formato ancora un altro comitato segreto e impilato per organizzare il tuo TG, semplicemente ignorando la nostra petizione legale. 

La gestione di APS ha giocato il problema fin dall’inizio, per sopprimere una seria conversazione sui meriti delle richieste di cambiamento climatico. Ti chiedi se ho perso la fiducia nell’organizzazione? 

Sento il bisogno di aggiungere una nota, e questa è una congettura, dato che è sempre rischioso discutere le motivazioni di altre persone. Questo intrigo al quartier generale di APS è così bizzarro che non ci può essere una spiegazione semplice per questo.

Alcuni hanno affermato che i fisici di oggi non sono intelligenti come un tempo, ma non penso che sia un problema. Penso che siano i soldi, esattamente ciò che Eisenhower ha avvertito circa mezzo secolo fa. Ci sono infatti trilioni di dollari in gioco, per non parlare della fama e della gloria (e dei frequenti viaggi in isole esotiche) che vanno a beneficio dei membri del club. 

Il tuo dipartimento di fisica (di cui sei presidente) perderebbe milioni di dollari all’anno se scoppiasse la bolla del riscaldamento globale. Quando Penn State ha assolto Mike Mann da un errore, e l’Università dell’East Anglia ha fatto lo stesso per Phil Jones, non potevano ignorare la sanzione finanziaria per fare diversamente.

Come dice il vecchio proverbio, non devi essere un meteorologo per sapere da che parte soffia il vento. Dal momento che non sono un filosofo, non ho intenzione di esplorare a che punto l’interesse personale illuminato attraversa la linea della corruzione, ma un’attenta lettura dei rilasci del ClimateGate chiarisce che questa non è una questione accademica. 

Non voglio far alcuna parte di esso, quindi per favore accetta le mie dimissioni. APS non mi rappresenta più, ma spero che siamo ancora amici. 

Preso in parte da http://humansarefree.com/2016/04/top-scientist-resigns-global-warming-is.html?fbclid=IwAR3Tn2r7ALvZLgsg1CJ0keOkJZ70dQdcvAjkRgkM-g1AMJnPspNHXwnhVMc

4 commenti
  1. Gabri di Gaia permalink

    Non capisco: qual’è lo scopo di tutti quei miliardi per avvalore il climate change??? Cui prodest?

Trackbacks & Pingbacks

  1. LA SAGA DELLA MENZOGNA | koenig2099
  2. IL massimo scienziato della Nuova Zelanda descrive Il “Riscaldamento Globale” come Pseudoscienza | koenig2099

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: